Cronaca
Paura

Violenta lite con accoltellamento ad Arcore, due giovani in ospedale

L'episodio è accaduto poco dopo la mezzanotte di venerdì 10 settembre in via Belvedere, ad Arcore, nella frazione di Cascina del Bruno

Violenta lite con accoltellamento ad Arcore, due giovani in ospedale
Cronaca Vimercatese, 10 Settembre 2021 ore 12:28

Violenta lite in strada ad Arcore, due giovani finiscono ricoverati in ospedale a Vimercate.

L'episodio violento è accaduto nella notte tra giovedì e venerdì in via Belvedere, ad Arcore, nella frazione di Cascina del Bruno, e ha coinvolto due giovani italiani di 19 e 20 anni.

Lite in strada

Secondo una prima sommaria ricostruzione la lite sarebbe iniziata in un locale e sarebbe proseguita in strada Ad avere la peggio i due giovani che sono stati ricoverati in codice giallo, quindi non in pericolo di vita, all'ospedale di Vimercate.

Sul posto sono prontamente intervenuti i carabinieri della Sezione Radiomobile di Monza, supportati dalla Stazione di Biassono.

Cosa è successo?

Sul posto i militari hanno prontamente constatato la presenza di due giovani che presentavano lievi ferite da taglio e varie contusioni, mentre il personale del 118 ha fornito le prime cure.

Le indagini, supportate dall’esame di alcuni testimoni, hanno consentito di ricostruire quanto accaduto poco prima: si tratta di una lite scoppiata fra due gruppi di giovanissimi, tutti quanti italiani, all’interno di un locale e che poi è proseguita in un parcheggio di via Belvedere.

Diverbio iniziato per uno sguardo di troppo

Il diverbio, iniziato verosimilmente per uno sguardo di troppo, avrebbe acceso gli animi tanto da indurre alcuni giovani a lasciare il locale, tuttavia, mentre alcuni di loro si dirigevano verso il parcheggio, sono stati raggiunti e circondati da una decina di individui i quali, dopo avergli sottratto dalle mani le chiavi dell’auto, hanno iniziato a picchiarli con calci e pugni, finché uno di essi ha estratto un coltellino sferrando alcuni colpi.

I carabinieri hanno bloccato uno degli aggressori

I carabinieri, al loro arrivo, sono riusciti a bloccare uno degli aggressori, un minorenne del luogo, mentre gli altri sono riusciti a dileguarsi.

Le vittime, entrambi ventenni, sono stati trasportate presso l’ospedale di Vimercate non in pericolo di vita.  Il minore è stato deferito in stato di libertà per lesioni, mentre proseguono ulteriori indagini per identificare i complici.

 

Necrologie