Menu
Cerca
Mostra a Lissone

Al Museo la personale del poliedrico Cioffi

Per accedere alla struttura museale di viale Elisa Ancona è necessario prenotare in ottemperanza alle disposizioni anti-Covid

Al Museo la personale del poliedrico Cioffi
Cultura Monza, 15 Febbraio 2021 ore 13:48

Riprendono le mostre anche al Museo d'arte contemporanea e a Lissone già dallo scorso weekend le sale hanno iniziato a riaccogliere gli appassionati.

Nuova mostra al Museo

Con la riapertura dei musei, ripartono anche le grandi mostre al Museo d’arte contemporanea di viale Elisa Ancona. Lo scorso weekend è stata aperta ufficialmente la mostra «Soglie 2018-2020» dell’artista desiano Raffaele Cioffi.

L'esposizione, curata da Alberto Barranco di Valdivieso, è il coronamento di una attività trentennale presso gallerie private e istituzioni pubbliche, in Italia e nel mondo.

La mostra «Soglie 2018-2020» presenta lavori inediti degli ultimi due anni e, soprattutto, grandi tele realizzate appositamente per gli spazi del Museo, opere che aprono un capitolo nuovo nel percorso dell'artista.

La biografia

Raffaele Cioffi nasce a Desio nel 1971, vive e lavora a Milano e Lissone. Si laurea all'Accademia di Belle Arti di Brera con Luciano Fabro ma chiarisce l'orientamento della sua ricerca con maestri quali Claudio Olivieri e Mario Raciti.

Nel corso degli anni espone in mostre personali e collettive, in Italia e all'estero, presso istituzioni pubbliche e private, tra cui: Young Museum di Mantova-Revere; Museo di Arte Moderna di Varese; Museo Nazionale di Villa Pisani a Venezia Stra; 54esima Biennale di Venezia a Torino; Villa Bagatti Valsecchi a Varedo.

Si entra su prenotazione

L’esposizione resterà aperta fino al prossimo 25 aprile e sarà ad ingresso libero con prenotazione obbligatoria (come previsto dalla normativa anti-Covid). Per visitare la mostra bisognerà contattare i numeri 039/2145174 o 039/7397202 o inviando una mail a prenotazioni.museo@comune.lissone.mb.it.

3 foto Sfoglia la gallery

 

Necrologie