Menu
Cerca
23 aprile 2021

Il “Sogno di una notte di mezza estate” della sindacalista

La medese Rina Del Pero ha scelto per noi un classico della letteratura inglese.

Il “Sogno di una notte di mezza estate” della sindacalista
Cultura Seregnese, 22 Aprile 2021 ore 08:43

Il “Sogno di una notte di mezza estate” della sindacalista. La medese Rina Del Pero ha scelto per noi un classico della letteratura inglese.

Il “Sogno di una notte di mezza estate” della sindacalista

Rina Del Pero, medese, esponente del sindacato pensionati della Uil, impegno che affianca alle tante iniziative cui collabora nella cittadina della Brianza Ovest, ha scelto di leggere per noi un brano tratto da “Sogno di una notte di mezza estate” di William Shakespeare.

Shakespeare, ricordiamo, è uno dei tre autori deceduti il 23 aprile, gli altri due sono  Miguel de Cervantes e Garciloso de la Vega, che hanno indotto l’Unesco a scegliere proprio questa data per celebrare la Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore.

La nostra iniziativa

Prima Monza vuole ricordare la Giornata mondiale del libro che si celebra il 23 aprile con un’iniziativa che ha coinvolto cittadini/e di Monza e Brianza, lettori (non) per caso, invitati a leggere una pagina di un libro al quale sono affezionati.

Pillole di lettura che vi presenteremo in questi giorni senza grandi pretese, se non quella di soffermarci per qualche minuto su autori più o meno conosciuti e portare un po’ di leggerezza e serenità in tutte le case in momenti non facili come quelli che stiamo vivendo.

Ringraziamo tutte le persone che si sono prestate per leggere una pagina di un libro a loro caro e ci auguriamo che l’iniziativa, pur nella sua semplicità, possa incontrare il favore dei lettori.

QUI TUTTI GLI ARTICOLI CHE PUBBLICHEREMO NELLO SPECIALE: LETTORI (NON) PER CASO

 

Necrologie