Cultura
Nova Milanese

Premio Bice Bugatti-Segantini: protagonista Ugo La Pietra

Torna sabato 18 giugno la "Cena con l’Arte" nel cortile di Villa Brivio. Insieme una raccolta fondi a favore dei profughi dall’Ucraina ospitati in città.

Premio Bice Bugatti-Segantini: protagonista Ugo La Pietra
Cultura Desiano, 05 Giugno 2022 ore 10:14

A Nova Milanese la 63esima edizione del Premio Bice Bugatti - Segantini: protagonista Ugo La Pietra.

Premio Bice Bugatti-Segantini: l'inaugurazione sabato 11 giugno

L’inaugurazione si terrà sabato 11 giugno alle ore 17,30 in Villa Brivio. Le tre mostre della prima fase del 63° Premio saranno aperte dall'11 giugno al 2 luglio. Protagonista di questa edizione sarà Ugo La Pietra, l’artista a cui verrà assegnato il premio alla carriera 2022. Nato nel 1938, vive e lavora a Milano, è un noto e “anomalo” sperimentatore. Un vero eclettico, sulla scena artistica dagli anni 60. In Villa Brivio sarà aperta la mostra dal titolo "Ugo La Pietra. Pittore di segni", a cura del prof Flaminio Gualdoni, una antologica che illustra il percorso dell’artista dagli anni 90 ad oggi. Una sua opera, Itinerari preferenziali, acrilico su tela del 2012, verrà acquisito nella dall'amministrazione comunale e inserita nella collezione civica.

Le altre mostre del Premio Bugatti-Segantini

Le altre mostre di questa prima fase del Premio Bugatti - Segantini 2022 saranno allestite nella vicina Casa Arti e Mestieri, sede della Libera Accademia di Pittura.Accanto all’esposizione dell’intera Collezione civica del Premio, che raccoglie le opere acquisite dal 1959 al 2021, sarà aperta una mostra collaterale dedicata al Gruppo del Cenobio (collettivo artistico dei primi anni 60 di cui La Pietra fece parte insieme ad Agostino Ferrari, Ettore Sordini, Angelo Verga e Arturo Vermi).

Cena con l'arte e solidarietà

Questi gli orari di apertura delle mostre: Ugo La Pietra. Pittore di Segni - Villa Brivio (piazzetta Vertua Prinetti 4): da martedì a sabato ore 9-18, domenica ore 10-12 e 16-19. Il Gruppo del Cenobio / Collezione del Premio - Casa Arti e Mestieri (piazza De amicis 2): sabato ore 16-19, domenica ore 10-12 e 16-19. Oltre alle mostre, nel calendario della rassegna, dopo due anni di sospensione causa pandemia, torna sabato 18 giugno la "Cena con l’Arte" nel cortile di Villa Brivio. Con uno scopo anche solidale: una raccolta fondi a favore dei profughi dall’Ucraina presenti a Nova Milanese.

Nel programma anche la rassegna internazionale

Nel programma del Premio 2022 anche la Sezione progetti internazionali che ha visto la presenza a Nova di due illustri esponenti della cultura artistica cubana: Jorge Fernandez Torres Anton, direttore del Museo Nazionale di Belle Arti di L’Avana, e Nelson Ramirez de Arellano Conde, curatore del padiglione cubano alla Biennale di Venezia. A settembre in Villa Brivio si avrà un focus sul progetto "Ñatinta", il festival di pittura murale organizzato in Bolivia, nel cimitero storico di La Paz. Il Premio Bugatti – Segantini è organizzato dalla Libera Accademia di Pittura “Vittorio Viviani” insieme al Comune di Nova Milanese e con la collaborazione della Fondazione Rossi. La rassegna 2022 ha il patrocinio dell’Accademia di Belle Arti di Brera, della Regione Lombardia e della Provincia di Monza e Brianza.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie