Economia
Seregno

Nel primo semestre in crescita i risultati di Aeb

La presidente Bracchitta: "Guardiamo con fiducia al futuro, consapevoli che sia giusta la strada intrapresa grazie all’integrazione con A2A"

Nel primo semestre in crescita i risultati di Aeb
Economia Seregnese, 22 Settembre 2021 ore 10:44

Nel primo semestre del 2021 in crescita i risultati economico-finanziari del Gruppo Aeb, con una marginalità maggiore del 17 per cento rispetto alla previsione dello stesso periodo di budget. Fatturato di 158 milioni di euro.

In crescita i risultati di Aeb

Nel primo semestre del 2021 in crescita i risultati economico-finanziari del Gruppo Aeb, con una marginalità maggiore del 17 per cento rispetto alla previsione dello stesso periodo di budget:  32 milioni di euro contro i 27 del budget. Il fatturato nel periodo risulta pari a 158 milioni di euro e gli investimenti pari a 14 milioni. Particolarmente positivo l’andamento dell’illuminazione pubblica, con un Ebitda (cioè un margine operativo lordo) in crescita del 19 per cento rispetto al budget, e delle attività di vendita di energia elettrica e gas che segnano un aumento dei volumi rispettivamente del 12 per cento e del 3 per cento rispetto ai valori di budget. Si confermano in linea con le previsioni le attività di raccolta e di distribuzione.

Aeb aggiorna al rialzo le previsioni per l'esercizio 2021

Il positivo risultato del primo semestre ha consentito di rivedere al rialzo la previsione di Ebitda 2021, incrementata a 58 milioni di euro (+4 per cento rispetto al budget). L’aggiornamento a giugno degli investimenti 2021 si prevede superiore a 30 milioni di euro, superiore dell'8,3 per cento rispetto al perimetro pro forma del Gruppo Aeb 2020. L’approvazione della relazione semestrale è stata l’occasione per rimarcare il flusso degli investimenti che verranno realizzati nella seconda parte del 2021, in crescita per l’avvio di alcuni progetti individuati nell’area Reti e Calore, che fanno riferimento prevalentemente a: revisione delle tempistiche di implementazione del nuovo sistema di fatturazione Gelsia, anticipo del progetto di delocalizzazione potenza dell’impianto di cogenerazione di Seregno, al fine di ottimizzazione anche in termini di riduzione costo Ets; acquisto di un mezzo per la rilevazione sistematica delle perdite sulla rete gas (in fase di valutazione), con beneficio soprattutto in termini di maggiori riconoscimenti Arera sulla qualità e sulla sicurezza del gas.

La soddisfazione della presidente Bracchitta

"I risultati del primo semestre di quest’anno ci permettono di guardare con fiducia al futuro, consapevoli che la strada intrapresa grazie all’integrazione con A2A e il  conseguente avvio del Piano industriale, sia quella giusta - ha affermato Loredana Bracchitta, presidente del Gruppo Aeb. I risultati dimostrano che il Gruppo Aeb, grazie al lavoro di tutte le società che ne fanno parte, non solo è in salute, ma cresce più del previsto. Questo ci permette di proseguire gli investimenti programmati con il piano industriale a favore del territorio, per continuare a offrire ai cittadini un servizio di qualità".

Necrologie