Politica
Politica monzese

Altro colpo di scena: anche Pilotto si apparenta

Il candidato sindaco del Centrosinistra sarà appoggiato anche dalla lista Moccia

Altro colpo di scena: anche Pilotto si apparenta
Politica Monza, 19 Giugno 2022 ore 19:25

Un secondo colpo di scena nella politica monzese a una settimana dal ballottaggio che si terrà domenica 26 giugno. Dopo la scelta di Paolo Piffer di sostenere il candidato di Centrodestra Dario Allevi anche il Centrosinistra si è imparentato. A sostenere Paolo Pilotto sarà la lista Moccia che ha preso l'1,99% delle preferenze dei monzesi. L'annuncio ufficiale alla stampa non c'è ancora stato (potrebbe avvenire domattina), ma la comunicazione dovrà arrivare entro stasera  domenica 19 giugno 2022 quando scade il termine per gli apparentamenti. A Monza la partita per l'elezione del sindaco si fa sempre più intricata.

Pilotto con Moccia

Paolo Pilotto lo aveva fatto capire non appena erano arrivati i primi risultati del primo turno: avrebbe cercato l'appoggio delle altre liste (ben nove i candidati sindaci totali che correvano a Monza al primo turno) per poter vincere contro Allevi. Guardando a chi "voleva cambiare Monza". E così è stato. Sfumata la possibilità di apparentarsi con Piffer (con cui pure c'erano stati incontri), alla fine ha virato su Moccia. "So che si sono incontrati e abbiamo chiuso", ha confermato Marco Lamperti del Pd. In attesa dell'annuncio ufficiale, pare che Pilotto non abbia escluso anche di poter far "salire a bordo" anche altri esclusi con cui ha più affinità politica e tra questi ad esempio Monza Unita di Carlo Chierico. In questo caso però non c'è ancora nulla di ufficiale.

Scontro Pilotto-Allevi

Al ballottaggio parte in vantaggio Dario Allevi (che ha incassato il 47,12 per cento delle preferenze), mentre il candidato di Centrosinistra Paolo Pilotto  si è fermato al  40,08. Allevi ha dalla sua lo zoccolo duro di Piffer che, all’esito del primo turno, si è trovato in una posizione strategica. Ha raccolto il 5,78 per cento delle preferenze, diventando la terza forza in campo, anche se non è detto che tutti i suoi sostenitori lo sosterranno nell'apparentamento con il Centrodestra dal momento che molti lo hanno già criticato. Pilotto invece conta anche sull'1,99% di Moccia che al primo turno erano 883 voti. Anche qui però nulla è scontato, dal momento che nella lista Moccia correva anche Osvaldo Mangone, ex assessore del Centrodestra che aveva avuto tra l'altro un buon numero di preferenze. I suoi elettori sosterranno la scelta di virare sul Centrosinistra? La partita a Monza, insomma, è tutta aperta.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie