Novità politica e culturale

A Seregno nasce la nuova associazione Futuro e tradizione

Fra i soci fondatori il vicesindaco Roberto Marini e il consigliere Davide Vismara: tre gli ambiziosi progetti sociali e culturali, ma in futuro non si esclude anche una rappresentanza in Consiglio comunale

A Seregno nasce la nuova associazione Futuro e tradizione
Politica Seregnese, 10 Luglio 2021 ore 10:07

A Seregno nasce una nuova associazione politico-culturale, Futuro e tradizione per Seregno. Fra i soci fondatori il vicesindaco Roberto Marini e il consigliere comunale Davide Vismara, rappresentanti della lista civica Ripartiamo in maggioranza.

A Seregno nasce l'associazione Futuro e tradizione

A Seregno nasce l'associazione politico-culturale Futuro e tradizione per Seregno, creata da cinque soci fondatori fra cui  il vicesindaco Roberto Marini e il consigliere comunale Davide Vismara, rappresentanti della lista civica Ripartiamo che sostiene la maggioranza di centrosinistra. Il sodalizio, presentato nel pomeriggio di venerdì 9 luglio,  si propone di aiutare il territorio a crescere sul piano sociale ed economico.

Tre progetti in ambito sociale e culturale

Tradizione e futuro per Seregno è impegnata in tre progetti importanti e ambiziosi. La creazione di una struttura dedicata ai malati di alzheimer e demenza senile sull'esempio del Paese ritrovato di Monza, la collaborazione con Anffas alla realizzazione di una cascina al Meredo destinata ai ragazzi con autismo e portare in città il Giffoni Film Festival, celebre rassegna cinematografica per ragazzi.

Oltre quaranta gli associati

Al momento la nuova associazione coinvolge 42 persone, "nessun indagato o rinviato a giudizio - ha spiegato Davide Vismara, capogruppo di Ripartiamo in Consiglio - Nessun simbolo politico e di partito" e buoni rapporti con le istituzioni locali, a partire dall'Amministrazione, "che sposa l'iniziativa e sarà parte attiva nei progetti". Nei prossimi mesi è possibile che Roberto Marini e  Davide Vismara lascino la lista civica Ripartiamo per creare in Consiglio la nuova rappresentanza di Futuro e tradizione.

Un ampio servizio sul Giornale di Seregno in edicola da martedì 13 luglio.

 

Necrologie