Menu
Cerca
Tra cronaca e politica

“Dopo l’attacco vile a Milano, vigilare sulle sedi Ugl in Brianza”

Lo chiedono gli esponenti di Fratelli d'Italia Rosario Mancino e Francesca Giarmoleo.

“Dopo l’attacco vile a Milano, vigilare sulle sedi Ugl in Brianza”
Politica Vimercatese, 25 Marzo 2021 ore 06:53

“Dopo l’attacco vile a Milano, vigilare sulle sedi Ugl in Brianza”. Lo chiedono gli esponenti di Fratelli d’Italia Rosario Mancino e Francesca Giarmoleo.

“Dopo l’attacco vile a Milano, vigilare sulle sedi Ugl in Brianza”

E’ di qualche giorno fa l’atto vandalico contro una sede del sindacato Ugl (Unione generale del lavoro) a Milano, in via Enrico Annibale Butti, dove sono state imbrattate le mura del sindacato con scritte offensive riguardo il Contratto collettivo nazionale Rider.

Un’azione che Fratelli d’Italia MB teme possa ripetersi anche in Brianza, di qui il comunicato in cui chiede di vigilare.

“Scritte indegne e infamanti”

“Attaccare con scritte indegne e infamanti la sede del sindacato Ugl di Milano è un’azione vergognosa – scrivono il coordinatore provinciale MB di Fratelli d’Italia, Rosario Mancino e la responsabile dipartimento formazione Francesca Giarmoleo – messa in atto da personaggi meschini.

Preoccupa l'impatto del Covid sull'economia
Francesca Giarmoleo con Rosario Mancino

“Dopo anni di sfruttamento i rider sono finalmente tutelati e la risposta è stata quella di vandalizzare e imbrattare la sede del sindacato sperando così di generare paura e intimidazione.

“Esprimiamo massima solidarietà a Ugl – concludono Mancino e Giarmoleo –  con la convinzione che le forze dell’ordine individueranno presto i responsabili. Occorre vigilare sulle sedi in Brianza affinché quanto accaduto nel capoluogo non si ripeta”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli