Politica
Verso il voto a Lissone

Elezioni, Europa Verde da sola contro la "vecchia politica"

A guidare la squadra sarà il candidato sindaco Fabrizio Cortesi: "Serve ripensare alla città. Siamo tra i più cementificati d'Italia"

Elezioni, Europa Verde da sola contro la "vecchia politica"
Politica Monza, 21 Aprile 2022 ore 17:23

Elezioni amministrative a Lissone, alla fine è ufficiale che anche Europa Verde correrà in autonomia e slegata dalle coalizioni in campo.

Elezioni, Europa Verde c'è

Sarà Fabrizio Cortesi, come già più volte confermato nelle scorse settimane, il candidato sindaco in corsa per Europa Verde.

Una corsa in solitaria dopo che i dialoghi con Movimento 5 Stelle e Centrosinistra sono naufragati definitivamente. Una squadra di 20 candidati correrà per sfidare tutti gli schieramenti attualmente in campo.

Pare che nessuna delle coalizioni in campo ci voglia. Allora, per tutta risposta, noi andremo da soli contro tutto e tutti e contro la vecchia politica.

Così ha esordito il candidato sindaco durante la presentazione ufficiale di oggi, giovedì 21 aprile, nella sala polifunzionale della biblioteca di piazza 4 Novembre.

Ecco i punti chiave

Parole d’ordine: rigenerazione urbana, azzeramento del Pgt vigente e riduzione degli sprechi. Un programma, quello di Europa Verde, articolato e ambizioso sotto il punto di vista delle politiche di tutela del territorio. Un programma in netta contrapposizione con la gestione urbanistica degli ultimi trent'anni.

Se chi dice di “aver a cuore” la nostra città sono gli stessi che hanno reso di fatto Lissone un paese cementificato e con primati edilizi non certo invidiabili, allora c’è bisogno di una terza via. E questa alternativa siamo proprio noi di Europa Verde.

Ha tuonato Cortesi durante la presentazione.

LEGGI L'EDIZIONE DIGITALE DEL GIORNALE DI MONZA

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie