Politica
Disagi santa'

Emergenza medici, interrogazione in Consiglio regionale

L'ha presentata Paola Romeo di Forza Italia: "A Limbiate il dato più allarmante"

Emergenza medici, interrogazione in Consiglio regionale
Politica Desiano, 20 Gennaio 2022 ore 18:13

Emergenza medici, interrogazione in Consiglio regionale. L'ha presentata Paola Romeo di Forza Italia: "A Limbiate il dato più allarmante"

Emergenza medici, interrogazione in Consiglio regionale

Un’interrogazione all’assessore regionale alla Sanità Letizia Moratti sul problema della carenza di medici di Medicina generale.
L’ha presentata giovedì Paola Romeo, limbiatese, esponente di Forza Italia, per far emergere l’emergenza che sta riguardano molti comuni ma con ripercussioni particolarmente gravi a Limbiate, dove tremila assistiti - per la precisione 2.950 secondo i dati di Ats Brianza - sono rimasti senza medico di famiglia dall’inizio dell’anno. Pertanto devono rivolgersi al Centro di continuità assistenziale diurna di Varedo.

"A Limbiate il dato più allarmante"

"Regione Lombardia registra una grave carenza di medici di base nelle sue province, in particolar modo nei piccoli - medi comuni, con i pazienti che si trovano costretti a rivolgersi al servizio di continuità assistenziale - ha notato Romeo - Si registrano più di 30 comuni tra cui Monza, Brugherio, Albiate, Carate Brianza, Muggiò ma il dato più allarmante è riscontrato nella Città di Limbiate".

"Quali strategie ha intenzione di mettere in atto la Regione?"

La consigliera di Forza Italia ha chiesto all’assessore Moratti di conoscere quali nuove strategie ha intenzione di mettere in atto la Regione visto l’aggravarsi della situazione, quindi l’invito a farsi portavoce al Ministero della Sanità affinché vengano rivisti con somma urgenza i criteri per la distribuzione dei medici di Medicina generale nei territori sprovvisti. Paola Romeo riceverà una risposta scritta all’interrogazione nel prossimi giorni.

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie