Politica
Botta e risposta

Fondi regionali, il Pd di Usmate replica alla Lega

Dopo le critiche sull'utilizzo dei fondi lanciate sabato nel corso del flashmob, oggi la replica "C'è chi parla e c'è chi fa".

Fondi regionali, il Pd di Usmate replica alla Lega
Politica Vimercatese, 01 Marzo 2022 ore 15:39

Botta e risposta tra Pd e Lega sui fondi regionali. Ssabato scorso la Lega era scesa in piazza per dire grazie a Regione Lombardia per il Piano Fontana con due flashmob organizzati a Lesmo, davanti alle scuole medie, e a Usmate Velate, nel parco di Villa Scaccabarozzi.

Fondi regionali, il Pd di Usmate replica alla Lega

Nel dettaglio la Lega non si era fatta mancare frecciatine nel confronti dell'Amministrazione comunale di Usmate in merito all'utilizzo dei fondi regionali. " Il comune di Usmate Velate ha potuto usufruire, nei mesi scorsi, di ben 500mila euro - avevano sottolineato il capogruppo in Consiglio comunale, Daniele Ripamonti, e il consigliere Stefano Vimercati - Peccato che la maggioranza a guida Mandelli (PD) non si sia fatta trovare pronta a investire nel migliore dei modi questi fondi".

Oggi la replica in un lungo e dettagliato post sulla pagina Facebook del "Per Usmate Velate Lisa Mandelli Sindaco".

"C’è chi parla e c’è chi fa. Ancora una volta la rappresentanza della Lega di Usmate Velate, sostenuta da qualche personalità del partito, ha dimostrato la sua pochezza - si legge nella nota diffusa nelle ultime ore . Chi amministra lavora concretamente ogni giorno, mentre l’opposizione spunta occasionalmente con flashmob dai quali appare chiaramente il maggiore interesse per la promozione degli amici di partito piuttosto che un reale attaccamento al territorio. Insomma, le parole della minoranza, oltre a non avere nessun riscontro nella realtà, riportano argomentazioni che dimostrano, ancora una volta, la totale impreparazione dei leghisti nostrani nella gestione di un ente locale.
Abbiamo però un dubbio. Forse i consiglieri leghisti pensano che i soldi ricevuti da Regione Lombardia siano “cosa loro”, soldi di cui hanno la paternità e sui quali possono mettere il bollino di appartenenza? Pensano forse che i soldi della Regione debbano essere dati solo ai Comuni che la pensano come loro? Se così fosse, abbiano il coraggio di dirlo.
A differenza di altri soldi regionali elargiti senza alcun passaggio procedurale tramite semplici Ordini Del Giorno presentati da consiglieri regionali a favore di Comuni casualmente del medesimo colore politico, questi 500.000 euro l’Amministrazione Mandelli li ha ottenuto mediante un iter burocratico dalla tempistica stringente previsto e controllato da Regione Lombardia.
I fondi regionali che il Comune di Usmate Velate si è aggiudicato, grazie alla capacità amministrativa e al lavoro sinergico con gli uffici, si sono tradotti in opere che sono sotto gli occhi di tutti i cittadini. Chi parla di spreco forse dimentica lo stato di fatto antecedente agli interventi eseguiti dall’Amministrazione Comunale. Ne approfittiamo per pubblicare qualche immagine, ad esempio, del Parco Scaccabarozzi e della pista ciclopedonale di Viale Europa prima e dopo i lavori"

Di seguito il post completo 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie