Voto unanime a Vedano al Lambro

I diritti Lgbt tutelati a chiare lettere nel nuovo Statuto comunale

Maggioranza e opposizione si sono trovate d'accordo su un tema di centrale importanza per la tutela delle libertà individuali

I diritti Lgbt tutelati a chiare lettere nel nuovo Statuto comunale
Politica Monza, 28 Gennaio 2021 ore 10:32

I diritti della comunità Lgbt entrano, a pieno titolo e con l’unanimità dei voti di tutto il Consiglio comunale, nello Statuto del Comune di Vedano al Lambro. Maggioranza e opposizione, infatti, hanno varato il documento che potrebbe così essere da esempio anche per altri paesi della Provincia.

I diritti Lgbt entrano nello Statuto

Vedano, a distanza di due anni dal primo Brianza Pride, si è dimostrato capofila nella tutela dei diritti e delle libertà civili. Per la prima volta nello Statuto comunale di un piccolo centro è stata inserita a chiare lettere la tutela dei diritti della comunità Lgbt.

Il Consiglio comunale, all’unanimità, ha infatti approvato il nuovo documento sul quale si basa l’Amministrazione.

Il Comune promuove azioni per favorire pari opportunità per le donne e per gli uomini, per garantire e valorizzare i diritti dei minori, dei soggetti più deboli della società e delle persone Lgbtqi, per attuare una pacifica convivenza nei rapporti etnici, per tutelare la vita nelle sue diverse espressioni.

Così cita il secondo articolo del nuovo Statuto approvato, senza distinguo, da maggioranza di Centrosinistra e minoranza di Centrodestra.

Voto unanime

Per una volta Lista per Vedano, che appoggia il sindaco Renato Meregalli, e Noi per Vedano (che unisce le anime del Centrodestra in paese) si sono trovate d’accordo su un tema di centrale importanza per la tutela dei diritti e delle libertà di tutti.

Tra i diritti tutelati, oltre a quelli della comunità arcobaleno, sono indicati anche quelli dei ragazzi minori, dei soggetti più deboli della società e delle pari opportunità tra uomini e donne.

(in copertina la bandiera arcobaleno realizzata a mano dalle volontarie vedanesi di Sul filo dell’arte)

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE DEL GIORNALE DI MONZA

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli