Politica
Cesano Maderno

La leghista Marina Romanò entra in Parlamento e diventa onorevole

"Vado a Roma a portare la voce della Brianza, con la mia Cascina Gaeta nel cuore".

La leghista Marina Romanò entra in Parlamento e diventa onorevole
Politica Seregnese, 31 Marzo 2022 ore 15:53

Una cesanese in Parlamento: la leghista Marina Romanò diventa onorevole.

La leghista Marina Romanò entra in Parlamento

Con l'elezione dell'onorevole Massimiliano Capitanio a membro dell'Agcom, l'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, avvenuta ieri, mercoledì 30 marzo, per la cesanese Marina Romanò si spalancano le porte di Montecitorio. Per assumere il nuovo incarico il deputato di Concorezzo eletto nel 2018 alla Camera con la Lega di Matteo Salvini, è infatti costretto a rassegnare le dimissioni. Il suo posto, quale primo dei non eletti, sarà preso da Marina Romanò. La donna che è da anni la portabandiera della Lega a Cesano Maderno, città di cui è stata eletta sindaco nel 2009 e dove oggi è capogruppo in Consiglio comunale, diventerà quindi onorevole e inizierà un nuovo impegno istituzionale.

“E' una grande emozione – commenta, rispondendo al telefono che da ieri sera suona in continuazione – Mi aspetta una sfida inaspettata, che mai avrei immaginato quando mi sono candidata nel 2018, ma che sono pronta ad affrontare facendo la mia parte, come sempre. Mi sento fortunata e grata per la grande opportunità che mi è stata concessa”. Romanò va dunque a Roma “a portare la voce della Brianza: sono e resto orgogliosamente della frazione Cascina Gaeta di Cesano Maderno. Non smetterò mai di avere i piedi nel territorio e la testa e il cuore alla mia Cesano”.

La terza cesanese in Parlamento

In Lega dal 1994, Romanò, che fa parte della segreteria particolare dell'assessore  regionale all'Autonomia e alla Cultura Stefano Galli, non ha esperienze istituzionali solo nel Parlamentino locale di Cesano Maderno: assessore a Desio dal 2006 al 2009, assessore a Seveso dal gennaio 2021 alla fine del mandato, è nel Consiglio provinciale per il secondo mandato. Sarà la terza cesanese a finire in Parlamento dopo l'onorevole Mario Vaghi e la senatrice Giovanna Mangili (Movimento 5Stelle) .

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie