Politica
Il caso

La riqualificazione del centro di Usmate Velate fa discutere, l'opposizione passa all'attacco

Lega e Cambiamo Insieme: "L'Amministrazione ha reso esecutiva una proposta presentata da una cittadina e sostenuta da noi senza nemmeno discuterne in Consiglio"

La riqualificazione del centro di Usmate Velate fa discutere, l'opposizione passa all'attacco
Politica Vimercatese, 05 Gennaio 2022 ore 16:34

La riqualificazione del centro di Usmate Velate fa discutere, l'opposizione passa all'attacco e accusa l'Amministrazione di essersi appropriata del progetto presentato da una cittadina e di averlo esecutivo senza averlo discusso in Consiglio.

La riqualificazione del centro di Usmate Velate fa discutere, l'opposizione passa all'attacco

Il clima natalizio è ormai alle spalle e con l'inizio del nuovo anno il termometro politico torna a segnare temperature bollenti. Nell'occhio del ciclone, questa volta, è finito il progetto di riqualificazione di via Cavour e del centro paese presentato solamente pochi giorni fa dall'Amministrazione comunale. Un piano d'intervento che però ha generato molte critiche da parte dei consiglieri di opposizione soprattutto per le modalità di attuazione.

"Sono passati 10 mesi dall’apertura della fase partecipativa del Piano Urbano del Traffico che aveva dato ai cittadini di Usmate Velate la possibilità di avanzare proposte e suggerimenti che sarebbero poi stati portati all'attenzione del Consiglio comunale - tuonano i consiglieri di Lega e Cambiamo Insieme - Si apprende invece, con un comunicato stampa, l’intenzione di sperimentare una nuova viabilità in via Cavour per la durata di un mese: peccato che non si tratti di uno studio di fattibilità bensì di un progetto definitivo".

"Proposta di una cittadina sostenuta da noi e scippata dalla maggioranza"

Una proposta che, secondo la ricostruzione della minoranza, sarebbe stata presentata da una cittadina usmatese e  sostenuta da diverse firme di residenti, commercianti e dagli stessi consiglieri di opposizione.

"La proposta invitava il Comune alla sistemazione di via Cavour con l’abbattimento delle barriere architettoniche e il rifacimento proprio dei marciapiedi. L'Amministrazione, in aggiunta, vuole rendere la strada a senso unico per un primo tratto dall’accesso da corso Italia fino all’intersezione con via Isonzo stanziando inoltre 335 mila euro per riqualificare i marciapiedi e migliorare la “mobilità dolce”. Una proposta assente dal progetto presentato lo scorso 4 marzo 2021 ma reso, di fatto, noto e operativo tramite un comunicato stampa. Il sindaco Mandelli, in spregio all’iter istituzionale, si appropria di una proposta presentata da una cittadina usmatese senza nemmeno rispondere e ringraziarla. Un comportamento antistituzionale che mortifica chi rispetta diligentemente le regole".

Polemiche anche da Velate

Non sono mancate, infine, le polemiche da Velate, dove più di un cittadino ha lamentato una scarsa attenzione verso le questioni viabilistiche della località.

"Dobbiamo dunque attendere, per mancanza di idee proprie dell’Amministrazione diversamente inclusiva, altri ‘scippi’ di proposte avanzate dai cittadini per migliorare la viabilità? Confidiamo che il prossimo sia in favore di Velate, troppo spesso dimenticata. Ci aspettiamo come nostro diritto e dovere di poterne discute anticipatamente e non a giochi fatti"

Necrologie