Politica
Seregno

Addio al passaggio a livello di San Giuseppe

Rfi ha presentato il progetto del sottopasso ciclopedonale che verrà realizzato al confine con Desio. Da valutare le modifiche alla viabilità.

Addio al passaggio a livello di San Giuseppe
Politica Seregnese, 03 Novembre 2021 ore 06:55

Addio al passaggio a livello di San Giuseppe a Seregno, a ridosso del confine con Desio. E’ stato confermato nella riunione in municipio con i tecnici di Rfi, alla presenza dell’assessore alla Pianificazione territoriale, Claudio Vergani, e del neo sindaco di Desio, Simone Gargiulo.

San Giuseppe, addio al passaggio a livello

Addio al passaggio a livello di San Giuseppe, fra Seregno e Desio. Rfi, la società di gestione delle infrastrutture ferroviarie, ha confermato la definitiva chiusura in via San Giuseppe, secondo un programma su scala sovracomunale. Nella riunione della scorsa settimana i tecnici hanno illustrato il progetto per realizzare un sottopasso ciclopedonale. Infatti per questioni tecniche, di calibro e di pendenze, non risulta fattibile un tunnel veicolare, peraltro in un'area a ridosso della futura autostrada Pedemontana.

Il commento del sindaco di Desio

"Inizialmente erano previsti due sottopassi, carrabile e ciclopedonale, ora sarà realizzato soltanto quello ciclopedonale - ha commentato il sindaco di Desio, Simone Gargiulo - Il progetto è in fase avanzata. Oltre alla chiusura del passaggio a livello, saranno modificati i sensi di marcia". Il punto sul quale porre l’attenzione è proprio la viabilità locale e "ho chiesto di fare in modo che non ci sia un ulteriore carico di veicoli per la rotatoria dell’Eurotaverna". Allo studio anche un potenziamento dei percorsi ciclopedonali, verso le scuole di via Gramsci e verso Desio. Sulla realizzazione del tunnel tempi certi non ce ne sono, «ma di sicuro il passaggio a livello sarà chiuso entro il mio mandato», ha concluso il sindaco di Desio. Intanto si continua a parlare dei disagi provocati dalle lunghe attese per le sbarre abbassate.

Necrologie