Novità a Lissone

Pista ciclabile infinita: partiti i lavori per il completamento

L'opera, il cui termine è atteso da parecchio tempo, collegherà la città con la vicina Vedano al Lambro verso il Parco di Monza

Pista ciclabile infinita: partiti i lavori per il completamento
Politica Monza, 05 Luglio 2021 ore 14:45

Pista ciclabile di via Pacinotti a Lissone: si inizia a vedere la luce in fondo al tunnel. Hanno preso il via questa mattina, lunedì, i lavori per la realizzazione del completamento del tracciato verso Vedano al Lambro. L'esecuzione sarà effettuata dall’impresa Dionisio di Casorezzo in Provincia di Milano.

La pista ciclabile entro ottobre

Il cantiere aperto e posto in sicurezza non impatterà sulla viabilità ordinaria; la durata dei lavori è stimata in circa 90 giorni, la conclusione è prevista per la fine del mese di ottobre salvo imprevisti o particolari criticità atmosferiche.

Il via all’intervento rappresenta il passo fondamentale per definire un più completo asse di mobilità dolce che collegherà il quartiere ad Ovest della città con la vicina Vedano al Lambro.

Il completamento della pista ciclabile collegherà infatti il tracciato della pista esistente, sulla stessa via Pacinotti a partire dalla via Majorana, con la viale Europa ai confini comunali, e con l’importante asse ciclopedonale ed altri itinerari ciclopedonali del comune di Vedano al Lambro (complessi sportivi di via Alfieri e itinerari verso il Parco di Monza).

Il nuovo tratto della ciclabile di via Pacinotti sarà esteso di circa 360 metri dal tratto esistente alla viale Europa. Per l’assegnazione dei lavori, l’Amministrazione ha operato in totale trasparenza, invitando 28 ditte a presentare le proprie offerte sulla base di un importo di spesa complessivo stimato in 114mila euro, soggetto a ribasso.

Il commento

L’aggiudicazione all’impresa Dionisio è stata effettuata seguendo il criterio del miglior ribasso: l’importo di spesa effettivo sarà complessivamente di circa 105mila euro a seguito di un ribasso di poco inferiore all’8%.

Entra nel vivo uno dei lavori più attesi dell’anno, inserito nel Piano delle Opere pubbliche del 2021, cruciale per dare ulteriore slancio alla mobilità sostenibile non solo del quartiere Pacinotti ma dell’intera città. L’attenzione alla mobilità pedonale e ciclabile è testimoniata dalla nuova pista dedicata che sta prendendo sempre più forma lungo l’asse di viale Repubblica. Due opere che dicono, con chiarezza, quale direzione questa Amministrazione intende intraprendere: massima attenzione alla cosiddetta utenza debole della strada e uno sguardo verso tutto ciò che è alternativo all’utilizzo dell’auto per i brevi spostamenti.

Questo è stato il commento a caldo di Marino Nava, vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici, presente questa mattina sul luogo del cantiere insieme al sindaco Concetta Monguzzi.

2 foto Sfoglia la gallery
Necrologie