Politica
oggi in consiglio comunale

Presentato il programma elettorale di Gianpiero Bocca, candidato sindaco a Cesano

L’illustrazione del programma è stata fatta direttamente dal candidato sindaco con la presenza dei segretari delle liste della coalizione di centro sinistra.

Presentato il programma elettorale di Gianpiero Bocca, candidato sindaco a Cesano
Politica Seregnese, 12 Aprile 2022 ore 18:22

È stato presentato oggi, martedì 12 aprile, nella sala del consiglio comunale il programma elettorale del candidato sindaco del centro-sinistra per la città di Cesano Maderno, Gianpiero Bocca, in vista delle prossime elezioni amministrative del 12 giugno.

Presentato il programma elettorale di Gianpiero Bocca, candidato sindaco a Cesano

L’illustrazione del programma è stata fatta direttamente dal candidato sindaco Bocca con la presenza dei segretari delle liste della coalizione di centro sinistra, Marco Violato per il Partito Democratico, Celestino Oltolini per Vivicesano, Martina Morazzi per Passione Civica, Giampiero Greco per Pensiero Indipendente e Salvatore Ferro per Alleanze Civiche.

“Sono soddisfatto di questo programma elettorale - ha dichiarato il candidato Bocca - che rappresenta un’idea di città che abbiamo cercato di delineare per il futuro di cui prendersi cura e che sarà oggetto di un racconto che faremo alla città nelle prossime settimane per raccoglierne le valutazioni e i suggerimenti utili a migliorarlo. Si tratta di un programma molto ambizioso che rappresenta una svolta per gli importanti aspetti di novità contenuti. E’ frutto di un lavoro di quasi due mesi, periodo nel quale sono state attentamente valutate le esigenze di una città in forte cambiamento che necessita di innovazione, investimenti e sostegno ai nuovi bisogni emergenti”.

Persone e ambiente al centro

Due gli assi portanti del programma: le persone, protagoniste di una comunità, soggetto attivo e passivo delle politiche pubbliche e l’ambiente, il luogo che viviamo, che necessita di primarie attenzioni. Otto invece le parole chiave del programma in cui sono descritte le azioni: Vitalità, Solidarietà, Transizione ecologica, Istruzione, Attrattività, Sicurezza, Innovazione e Bellezza. Alle parole chiave, come in una sorta di mappa concettuale, confluiscono tutte le azioni previste per cinque anni di mandato amministrativo che non potrà che essere gestito da competenza, capacità e un rinnovato impegno a rendere Cesano protagonista per i propri cittadini e per il territorio della provincia di Monza e Brianza.

Il fil rouge

Numerosi sono i fili conduttori che legano le parole chiave: una nuova visione di una città più bella, più verde, un rinnovato impegno a sostegno dei più fragili, un’attenzione concreta verso le politiche per la famiglia e la conciliazione, una
maggiore consapevolezza del ruolo centrale e fondamentale che Cesano merita nelle  decisioni sovra-territoriali. E ancora, la consapevolezza di quanto sport e salute siano elementi vitali per lo stare bene, di quanto il comune può fare per garantire questo
obbiettivo e di quanto il patrimonio storico della nostra città possa essere sempre più un tesoro che va al meglio valorizzato e conservato. E infine non da ultimo, il riportare al centro dell’azione amministrativa il ruolo del terzo settore, delle associazioni e delle parrocchie della città e nuove lenti per attuare nelle azioni del programma, con un approccio più attento, le politiche di genere.

Le priorità

Tra le azioni evidenziate alcune sono le priorità su cui ci si concentrerà da subito: la riorganizzazione della macchina comunale, elemento strategico per il raggiungimento degli obbiettivi di programma, con la valorizzazione delle professionalità presenti e
l’implementazione della pianta organica, la programmazione del prossimo piano di governo del territorio a consumo di suolo zero, per disegnare la futura Cesano Maderno, un progetto di riqualificazione del centro storico di Cesano valorizzando
piazza Mons. Arrigoni, l’asse di corso Libertà e corso Roma, il supporto ad un nuovo sistema legato alla sanità territoriale, alla presa in carico delle fragilità, attraverso “Cittadella della Salute” che vedrà anche la realizzazione di un parcheggio interrato per 300 posti in piazza Procaccini e una futura nuova destinazione alla palazzina della Biblioteca in coerenza con queste finalità, una giusta valorizzazione al commercio locale come previsto nell'ambito del progetto di Distretto del Commercio di cui Cesano è capofila, il sostegno delle rette di asilo nido, nuovi parchi urbani verdi attrezzati per lo sport, politiche giovanili sempre più attente al disagio e alla valorizzazione del protagonismo giovanile.

Priorità saranno altresì rappresentate dall’avvio e realizzazione di importanti progetti già finanziati e progettati dall’uscente Amministrazione quali quelli della nuova Biblioteca, la riqualificazione della via Don Luigi Viganò e del nuovo parco urbano La
Cittadella dei ragazzi alla Sacra Famiglia.

Confronto con i cittadini e banchetti nelle piazze

L’intensa opera di scrittura vedrà ora il confronto con i cittadini attraverso le iniziative pubbliche che sono in programma. Subito dopo Pasqua partiranno i banchetti nelle piazze e tante altre iniziative di incontro con la città. Il tutto al fine di portare un
messaggio chiaro ai cittadini che potranno farsi un’idea della serietà e della concretezza della proposta elettorale per la loro città nei prossimi anni.

I commenti

“In queste settimane abbiamo lavorato molto sul programma, portando nei vari tavoli di coalizione le nostre idee e i temi a noi più cari. Gianpiero Bocca si è dimostrato molto ricettivo e in ascolto, oltre che competente. Siamo soddisfatti del fatto che buona parte dei nostri valori fondanti abbiano trovato spazio nel testo di coalizione. Ora vogliamo spiegare le nostre intenzioni ai cittadini, cercando di portare all’interno di questa coalizione un po’ di novità e discontinuità, mantenendo sempre ferma la nostra identità di pensiero.” Queste le parole di Giampiero Greco - Pensiero Indipendente.

Per Marco Violato del Partito Democratico“ si tratta di "Un programma completo, attento ai bisogni della città, nelle opere e nei servizi, rivolto alle persone e all’ambiente, frutto di un lavoro di coalizione intenso e partecipato. Una proposta chiara ed unitaria, per un progetto che vede nel candidato Sindaco Gianpiero Bocca la persona giusta per rappresentare, nel presente e nel futuro, il campo Civico e Democratico”.

“Il proficuo e intenso lavoro di queste settimane prima di essere un programma amministrativo per i prossimi 5 anni è un'idea di città e una visione di lungo periodo che mette al centro la Persona e l'Ambiente - ha detto invece Celestino Oltolini di Vivicesano. Vogliamo raccogliere le sfide più urgenti di questo tempo, affrontarle e offrire risposte innovative e lungimiranti. Ci impegniamo per sostenere le famiglie, la Scuola, l'avviamento allo Sport, per accompagnare le fragilità e le tante realtà e associazioni della nostra città, per valorizzare gli spazi pubblici e i beni culturali, per curare e preservare gli spazi verdi e la città che amiamo. Una proposta credibile, concreta e ambiziosa mentre c'è chi ancora arranca alla ricerca di un nome condiviso prima dalle segreterie provinciali o regionali che da chi vive la città e il suo territorio. Vivicesano c'è con Gianpiero Bocca Sindaco”.

E ancora le parole di Salvatore Ferro di Alleanze civiche “Il confronto, sul futuro di Cesano, con Gianpiero Bocca e la compagine che con noi lo sostiene, è stato fortemente stimolante su tutti i temi affrontati. Particolarmente dibattuti e sentiti sono stati gli aspetti riguardanti la tutela e la valorizzazione dell’ambiente come: l’uso sostenibile del suolo, l’economia circolare, la transizione energetica e l’adattamento ai cambiamenti climatici per la riduzione dei rischi e una città più sicura. Tutti temi sui quali ci sentiamo di garantire il nostro massimo impegno in continuità con quello già espresso e fiduciosi nella collaborazione dei cittadini che riteniamo essere determinante per il conseguimento degli obbiettivi che ci poniamo”.

Infine si è espresso sul programma di Bocca Martina Morazzi di Passione civica: “È fonte di soddisfazione vedere nero su bianco il frutto del grande lavoro che ha coinvolto in questi mesi tutti i membri di Passione Civica e della coalizione guidata da Gianpiero Bocca. Siamo orgogliosi di presentare oggi alla città questo programma, che mette i giovani e l'ambiente al centro dell'idea di città che questa coalizione ha in mente. Un'idea di futuro che ci appassiona, e della quale da qui alle elezioni, con entusiasmo, cercheremo di far innamorare i cittadini. Siamo infatti più che mai convinti che solo con una forte collaborazione tra amministrazione e cittadinanza si potranno i raggiungere i grandi obiettivi di cambiamento rappresentati da questo programma”.

3 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie