Politica
Striscia la polemica

Si litiga sui monopattini a Monza: il centrosinistra attacca

L'ex-assessore Abbà e la consigliera di opposizione Pozzi a testa bassa contro Federico Arena, titolare della delega alla Mobilità.

Si litiga sui monopattini a Monza: il centrosinistra attacca
Politica Monza, 17 Gennaio 2022 ore 13:24

Si litiga anche sui monopattini a Monza in questo scorcio di fine legislatura. Ormai si contano le settimane prima del voto per le Amministrative e, a quanto pare, ogni appiglio è buono per far le pulci alla Giunta in carica.

Ad accendere la miccia ci pensa stavolta l’ex-assessore Carlo Abbà che pungola l’attuale titolare della delega alla Mobilità Federico Arena: «Presentando il servizio nel 2021 aveva detto che le flotte di monopattini avrebbero rappresentato una soluzione al problema del traffico. (...) Ebbene i monopattini gialli sono spariti dalla circolazione senza alcuna comunicazione ufficiale del Comune. Chi ha fatto l’abbonamento al servizio cosa dovrebbe fare?». Gli fa eco la consigliera comunale di opposizione Mariachiara Pozzi: «Abbiamo saputo dai giornali, non dalla Giunta, che Tier è subentrata a Wind. Arena non ha detto nulla. Eppure sono passate più di tre settimane da quando i nostri concittadini stanno aspettando una risposta. E’ una gestione da pressapochisti». Conclude Abbà: «Il fatto è che un servizio pagato è sparito. Tornerà? Sì, no, forse. Quando? Non si sa».

Si litiga dunque anche sul servizio dei monopattini, a Monza, con il centrosinistra che attacca la Giunta ed in particolare l'assessore Federico Arena.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Sequestrati 3 distributori di benzina irregolari

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie