Seregno

Oltre tre milioni per sistemare le strade, ecco l'elenco

Nelle vie più trafficate sarà posato l'asfalto fonoassorbente. Cantieri anche nei quartieri Ceredo, San Salvatore, San Carlo e Santa Valeria.

Oltre tre milioni per sistemare le strade, ecco l'elenco
Politica Seregnese, 09 Luglio 2021 ore 07:30

Oltre tre milioni di euro per rifare le strade con buche e avvallamenti. E' il consistente investimento previsto dal Comune: nel Bilancio di previsione, in totale, quasi sei milioni saranno destinati a lavori pubblici, manutenzioni, verde e arredo urbano.

Oltre tre milioni per rifare le strade

Ammonta a 3,3 milioni di euro l'investimento previsto dal Comune per sistemare le strade più disastrate, con buche e avvallamenti. In Consiglio approvata una variazione al Bilancio di previsione di quasi sei milioni fra lavori pubblici, manutenzioni, verde e arredo urbano. La spesa più rilevante è destinata proprio ad asfaltare la rete viaria, in particolare le strade ad alto scorrimento ma anche le vie dei quartieri come San Salvatore, Ceredo, San Carlo e Santa Valeria, attorno al nuovo mercato.

L'elenco dei cantieri sulle strade

In Consiglio comunale l'assessore ai Lavori pubblici, Giuseppe Borgonovo, ha illustrato l'elenco delle strade che finiranno sotto... i ferri. Le vie Carroccio, Colombo, Magenta e, con asfalto fonoassorbente per ridurre la rumorosità, le strade ad alto traffico: le vie Montello, Monti, Wagner, Cadore, Briantina, Valassina, Cavour e Milano, oltre al cavalcavia sopra la Superstrada Milano - Lecco, che sopportano un transito di oltre tre milioni di veicoli all’anno.

La demolizione dell'ex clinica Santa Maria

L'Amministrazione ha previsto anche lavori nei parcheggi di via Formenti e alla Corte del Cotone in stato di dissesto, la nuova illuminazione nel parcheggio sotterraneo di piazza Risorgimento. Ci saranno interventi per nuovi percorsi ciclopedonali, sistemazioni nelle case comunali e nella scuola primaria Cadorna. Altri 250mila euro sono destinati alla demolizione dell'ex clinica Santa Maria, che il Comune ha rilevato dall'Inps. Ultimati i progetti, i lavori di abbattimento potrebbero essere svolti a settembre.

Necrologie