Menu
Cerca
Il progetto

"Findomestic Camp": gli studenti dell'Istituto Iris Versari di Cesano finalisti nell'edizione 2021

Nell’ambito del programma “Percorsi Young” che ha coinvolto oltre 4.300 studenti, per l’edizione 2021 di Findomestic Camp, i ragazzi hanno creato progetti di responsabilità sociale d’impresa, hanno imparato a gestire al meglio il proprio budget e ad essere consumatori consapevoli.

"Findomestic Camp": gli studenti dell'Istituto Iris Versari di Cesano finalisti nell'edizione 2021
Scuola Seregnese, 21 Maggio 2021 ore 17:12

"Findomestic Camp": gli studenti dell'Istituto Iris Versari di Cesano finalisti nell'edizione 2021. Quest'anno il progetto era dedicato all’ideazione di progetti di responsabilità sociale d’impresa.

"Findomestic Camp" edizione 2021

Creare progetti di responsabilità sociale d'impresa, imparare a gestire al meglio il budget e ad essere consumatori consapevoli. Era questo l'obiettivo del "Findomestic Camp" 2021 che i è concluso nei giorni scorsi.

“Manager for a Sustainable future” è stato il tema della challenge dell’edizione 2020 -2021 del concorso Findomestic Camp: ai ragazzi è stato chiesto di mettersi nei panni di una Banca e di immaginare iniziative di responsabilità sociale d’impresa e sviluppare una campagna per promuoverle. Una giuria composta da diversi esperti Findomestic si è riunita presso lo Student Hotel di Firenze dove i ragazzi delle classi finaliste, collegati da remoto, hanno presentato i propri elaborati.

In finale anche gli studenti di Cesano

In finale sono approdati anche gli studenti dell'Istituto Iris Versari di Cesano Maderno. I ragazzi brianzoli, guidati dalla docente Maria Gangi Chiodo, hanno immaginato, con il progetto “BIV – Banca Iris Versari” di essere una Banca che opera nel settore creditizio sostenendo lo sviluppo di progetti di Responsabilità Sociale d’Impresa dedicati in particolare ai temi della parità di genere e dell’istruzione.

Primo, secondo e terzo posto al Findomestic Camp

Ad aggiudicarsi il primo posto quest'anno è stata la squadra dell’Istituto Tecnico Costruzioni, ambiente e Territorio Fermi Galilei di Ciriè (Torino) che si è distinta con “Ridiamo vita agli antichi borghi con banda”, progetto coordinato dal docente Carla Montaneri con l’obiettivo di ridare vita ad alcuni borghi d’Italia disabitati per rimetterli in “connessione” con il mondo.

Al secondo posto si è classificato il team dell’Istituto professionale Galileo Ferraris di Settimo Torinese (Torino) e al terzo la squadra dell’Istituto Tecnico Economico Levi Montalcini di Quarto (Napoli). Il progetto dei ragazzi del Fermi Galilei di Ciriè si è distinto tra 8 classi finaliste nel concorso che ha chiuso il programma di cultura del risparmio “PerCorsi Young” grazie al quale Findomestic, società di credito al consumo del gruppo BNP Paribas, ha coinvolto oltre 1.000 istituti scolastici in Italia. Il percorso educativo si è svolto completamente online e i giovani studenti hanno potuto conoscere grazie all’esperienza degli esperti Findomestic cosa significa gestire un budget, pianificare e realizzare un progetto senza incappare in rischi come insolvibilità o sovra indebitamento.

 

Necrologie