Scuola
Seregno

Il liceo Parini è scuola amica dell'Unicef

Il riconoscimento consegnato al dirigente scolastico, Gianni Trezzi, per il grande impegno nelle attività all'insegna dell'inclusione.

Il liceo Parini è scuola amica dell'Unicef
Scuola Seregnese, 13 Marzo 2022 ore 12:28

Il liceo Parini è "scuola amica" dell’Unicef. Consegnato il riconoscimento al dirigente scolastico, Gianni Trezzi, dalla presidente del Comitato provinciale Unicef, Maria Luisa Sironi.

Il liceo Parini è scuola amica dell'Unicef

Al liceo Parini, nella mattinata di venerdì 11 marzo, il dirigente scolastico Gianni Trezzi e il docente Massimo Rho hanno ricevuto l’attestato di "scuola amica dell’Unicef, consegnato da Maria Luisa Sironi, presidente del Comitato provinciale di Monza e Brianza insieme alla volontaria Maria Cristina Rosso. “Un riconoscimento dovuto per il lavoro svolto sull’inclusione - ha spiegato Maria Luisa Sironi durante la semplice cerimonia - Un percorso che è diventato modello e punto di riferimento per le altre scuole”. In passato altre scuole in città avevano ricevuto un analogo riconoscimento.

L'impegno di Unicef per l'Ucraina

Anche Unicef è al lavoro per garantire pari opportunità a bambini e adolescenti con disabilità. "Durante lo scorso anno scolastico gli alunni con disabilità erano circa 240, un dato in crescita ma sono aumentati anche gli insegnanti di sostegno con un rapporto di 1,4 alunni ogni docente, anche se la didattica a distanza ha reso più difficile l’inclusione scolastica”, ha commentato Maria Luisa Sironi. Inevitabile il pensiero alla situazione della guerra in Ucraina. “Unicef ha fatto partire diversi camion di aiuti umanitari, purtroppo entrare nel Paese è molto difficile. Al confine polacco ci sono tanti minori non accompagnati che vanno tutelati”, ha spiegato la presidente provinciale.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie