Sport
Calcio

Andrea Ranocchia ha firmato con il Monza fino al 2024

Vanta 215 presenze in Serie A, 34 tra Champions ed Europa League e ha anche indossato per 21 volte la maglia della Nazionale azzurra.

Andrea Ranocchia ha firmato con il Monza fino al 2024
Sport Monza, 21 Giugno 2022 ore 18:32

Primo colpo dell’estate del Monza neopromosso in Serie A: a rinforzare la difesa arriva Andrea Ranocchia, che dal 1 luglio sarà un calciatore biancorosso.

Andrea Ranocchia firma con il Monza fino al 2024

L’esperto difensore umbro, che lascia l’Inter dopo 223 presenze tra tutte le competizioni, ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2024.

Nato ad Assisi il 16 febbraio 1988, debutta tra i professionisti con l’Arezzo, sotto la guida di Antonio Conte, che lo fa esordire in Serie B a 18 anni.

Nell’estate 2008 viene acquistato in compartecipazione dal Genoa, che lo cede a titolo temporaneo al Bari. In Puglia ritrova Antonio Conte, con cui centra subito la promozione in Serie A.

Alla sua prima stagione in Serie A, è tra le rivelazioni del Bari di Ventura, che centra un brillante decimo posto. Nell’estate 2010 è l’Inter ad assicurarsi, in compartecipazione col Genoa, il cartellino dell’emergente difensore. Dopo sei mesi in rossoblù, nel gennaio 2011 Ranocchia comincia ufficialmente la sua avventura in nerazzurro che durerà undici stagioni, con due parentesi alla Sampdoria nel 2016 e in Inghilterra, all’Hull City, nel 2017.

All’Inter Ranocchia eredita la fascia di capitano di Zanetti, indossandola nella stagione 2014-15 e conquista uno Scudetto, una Supercoppa Italiana e due Coppe Italia, l’ultima vinta lo scorso 11 maggio contro la Juventus.

Complessivamente vanta 215 presenze in Serie A, 34 tra Champions ed Europa League e ha anche indossato per 21 volte la maglia della Nazionale azzurra.

Ranocchia arriva ora al Monza neopromosso in Serie A, dove porta esperienza, personalità e mentalità vincente.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie