Menu
Cerca
Pallacanestro - Serie B

Bernareggio si scioglie, Faenza fa 2-2

Gli emiliani straripano e portano la serie alla "bella"

Bernareggio si scioglie, Faenza fa 2-2
Sport Vimercatese, 23 Maggio 2021 ore 21:32

Bernareggio si scioglie nel secondo tempo: Faenza domina e fa 2-2 nella serie. Dopo la brutta sconfitta di gara 3, la Vaporart incassa una batosta anche in gara 4 perdendo 79-48 e così la Rekico impatta il confronto dei quarti di finale dei playoff di serie B. Il 46-17 della seconda metà di gara  è letale per i "Reds" che mercoledì - palla a due alle 19 - in casa avranno la "bella" con in palio la semifinale.

Bernareggio, il quadro

La trasferta a Faenza è un incubo per la Vaporart Bernareggio che, dopo aver perso gara 3 venerdì sera, viene travolta anche in gara 4 per 79-48 dalla Rekico, che  rinvia così ogni discorso in chiave semifinale a gara 5, in programma mercoledì al palazzetto di  via Petrarca. I successi nelle prime due partite avevano fatto ben sperare l'allenatore Marco Cardani e tutto il popolo Reds, purtroppo però le successive due sfide sono state un pesante schiaffo prima emotivo che tecnico alla squadra del patron Max Bardotti.

La partita

Il match del PalaCattani è assolutamente a due volti, con un primo tempo equilibrato e una ripresa in cui la Vaporart sparisce dal campo e perde addirittura con una scarto di 31 punti. I primi 5' sono dei padroni di casa che si portano avanti sull'11-4, Bernareggio però risponde, sorpassa con Aromando e poi va a +4 in avvio di secondo quarto con una tripla di Quartieri. Da lì è un botta e risposta, nessuno costruisce un margine superiore ai 4 punti e così si va al riposo lungo in sostanziale parità sul 33-31 per i padroni di casa. Nel terzo periodo l'equilibrio resiste per i primi 4', poi Faenza insacca due bombe con Rubbini e Pierich e vola a +10 (47-37), la Vaporart tampona con qualche spunto di Aromando, ma i padroni di casa scappano fino al 61-44 del 30' con Petrucci e Anumba. La squadra di Cardani invece di reagire accusa il colpo, la Rekico non toglie il piede dall'acceleratore e dilaga fino al +31 conclusivo sul 79-48. Alla fine l'unico in doppia cifra è Laudoni con 12 punti ma la sostanza è che tutta la squadra naufraga, come si più intuire anche dalle 20 palle perse, dal -8 a rimbalzo (46 a 38) e dalle pessime percentuali al tiro, 36% da due (1 su 9 per capitan Baldini) e 3 su 23 da tre.

Il tabellino

REKICO FAENZA - VAPORART BERNAREGGIO 79-48
FAENZA: Filippini 13, Testa 7, Petrucci 16, Pierich 6, Ballabio 6, Solaroli 2, Anumba 12, Iattoni, Ly-Lee 2, Rubbini 11, Calabrese 4, Marabini. All. Serra.
BERNAREGGIO: Ka 2, Radchenko 2, Laudoni 12, Aromando 8, Todeschini 4, Tsetserukou 5, Quartieri 9, Almansi 3, Baldini 3, Giorgetti, Gatti, Pirola. All. Cardani.
PARZIALI: 13-14, 20-17, 28-13, 18-4.

Sul Giornale di Vimercate in edicola e disponibile on line nella versione sfogliabile da martedì 25 maggio ampio spazio dedicato alla serie playoff fra Bernareggio e Faenza e a tutto il resto della pallacanestro giocata della zona.

Necrologie