Sport
Seregno

Le eccellenze dello sport in Brianza

Il convegno "Sport in provincia" promosso dal Comune ha ospitato Consorzio Vero Volley, Calcio Renate, Pallacanestro Cantù e Briantea 84.

Le eccellenze dello sport in Brianza
Sport Seregnese, 16 Giugno 2022 ore 15:03

Sono in Brianza le eccellenze dello sport, con un forte legame con il territorio. E' stato il tema  di "Sport in provincia", il convegno promosso dal Comune e inserito nel programma della Seregno Sport week. Consorzio Vero Volley, Calcio Renate, Pallacanestro Cantù e Briantea 84 le storie di successo sportivo,  e non solo.

Le eccellenze dello sport in Brianza

"Sport in provincia. Elemento di identità, dimensione di eccellenza" è il titolo del convegno nella mattinata di oggi, giovedì 16 giugno, in sala civica Gandini, promosso dal Comune nell'ambito della rassegna Sport week, che si conclude domenica 19 giugno. L'incontro è stato condotto da Maurizio Losa, già vicedirettore di Rai Tg3 e RaiSport, con le testimonianze di Ilaria Conciato, direttore generale del Consorzio Vero Volley di Monza, Antonio Obbedio, direttore sportivo dell'Ac Renate, Roberto Allievi, presidente della Pallacanestro Cantù e Silvia Galimberti, general manager di Briantea 84.

Passione, programmazione e competenza

I relatori hanno raccontato le eccellenze delle rispettive società sportive, con un filo rosso che le accomuna tutte: la passione, la programmazione che parte dalla cura dei vivai e delle squadre giovanili e dalla competenza, in particolare nella scelta del management per dare corso agli obiettivi sportivi e societari. Le società sempre più strutturate come piccole aziende, sostenute dalla passione del personale coinvolto, fra cui tanti volontari. Ilaria Conciato del Consorzio Vero Volley ha anche sottolineato l'importanza delle attività extra-pallavolo di responsabilità sociale insieme ai giovani, ai genitori e ai ragazzi con disabilità, oltre ai progetti contro la violenza e gli abusi nello sport.

Storie di sinergie e di successo

Antonio Obbedio, direttore sportivo del Calcio Renate, ha sottolineato l'investimento nel settore giovanile e l'affidabilità economica e dello staff che fanno della società nerazzurra un'isola felice in Lega Pro, espressione di un Comune di appena quattromila abitanti. Il presidente della Pallacanestro Cantù ha sottolineato il coinvolgimento delle aziende locali nel rilancio del basket con l'obiettivo e la speranza di tornare a essere un'icona, come negli anni vincenti della prima presidenza Allievi fra gli anni Settanta e Novanta. Infine Silvia Galimberti di Briantea 84 ha illustrato la filosofia della società impegnata nelle discipline paralimpiche, in particolare il basket in carrozzina: "La disabilità è negli occhi di chi guarda".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie