Sport
Al Palasomaschini

A Seregno le premiazioni al Galà dello sport

In passerella atleti e società che hanno conquistato risultati significativi nelle ultime due stagioni sportive. Targa alla memoria di Giuseppe Baffa.

A Seregno le premiazioni al Galà dello sport
Sport Seregnese, 04 Dicembre 2021 ore 10:46

Premiate le società sportive di Seregno. Venerdì sera, al Palasomaschini, il Galà dello sport per celebrare associazioni e atleti che si sono distinti nelle ultime due stagioni agonistiche. L'evento dopo l'anno di pausa forzata a causa della pandemia.

I premiati al Galà dello sport

Nella serata di venerdì 3 dicembre, al Palasomaschini, il Galà dello sport 2021 dopo la pausa forzata dello scorso anno a causa dell'emergenza pandemica del Covid.  Il tradizionale evento ha celebrato le eccellenze dello sport locale, in particolare gli atleti che hanno conquistato risultati significativi nelle ultime due annate sportive: in passerella 69 atleti e dodici vincitori di specialità di squadra, un numero inferiore al solito perché molte competizioni sono state cancellate durante la pandemia. Erano presenti tutte le società sportive locali in segno di ringraziamento per la dedizione e la tenacia con cui hanno affrontato i mesi più duri dell'emergenza Covid.

sport
Galà dello Sport 2021

Riconoscimento alle società più longeve

Nel corso della serata è stato assegnato un riconoscimento alle società che festeggiano un anniversario significativo: la Scuderia del Portello (110 anni), la Ciclistica Seregnese (30), il Gs Avis (45), il Gruppo Camosci (50), il Gs Trabattoni (30), il Tennis Club Seregno (60). Un omaggio speciale anche all’Hockey Seregno nel trentennale dello scudetto. Il sindaco, Alberto Rossi, ha sottolineato l'edizione speciale del Galà dello sport, visto che le società hanno compiuto tutti gli sforzi possibili per proseguire l'attività e "Seregno è una città fortunata per questa ricchezza". Al Palasomaschini momenti di commozione alla consegna di una targa alle figlie di Giuseppe Baffa, grande uomo di sport, appassionato di calcio e ciclismo, scomparso nell'estate del 2020 a 85 anni. A lungo era stato dirigente e collaboratore del Seregno Calcio e aveva ricoperto un ruolo importante nella Salus Ciclistica.

Il servizio integrale e tutte le foto delle premiazioni sul Giornale di Seregno in edicola da martedì 7 dicembre.

 

 

Necrologie