Attualità
Seregno

Mascherina obbligatoria in centro città

La prescrizione in vigore fino al 6 gennaio nelle strade della Zona a traffico limitato e nelle aree di mercato. Per i trasgressori multe fino a mille euro.

Mascherina obbligatoria in centro città
Attualità Seregnese, 03 Dicembre 2021 ore 09:17

A Seregno dalla mezzanotte odierna mascherina obbligatoria nelle strade del centro città. Lo prevede un'ordinanza del sindaco in considerazione dell'aumento dei contagi del Covid, anche a livello provinciale, e in vista del periodo natalizio. La prescrizione fino al 6 gennaio.

Mascherina obbligatoria nelle strade del centro

A Seregno dalla mezzanotte di oggi, venerdì 3 dicembre, sarà obbligatorio indossare la mascherina nelle strade del centro città e nelle zone di mercato. E' il contenuto dell'ordinanza sottoscritta dal sindaco, Alberto Rossi, visto l'aumento della diffusione e dei contagi da Covid anche a livello provinciale. Inoltre in centro città si registrerà un maggiore afflusso di persone in occasione delle prossime festività natalizie, con la conseguente difficoltà di garantire un adeguato distanziamento interpersonale.

Mascherina all'aperto fino al 6 gennaio

La misura di prevenzione del coronavirus sarà in vigore fino alla mezzanotte del 6 gennaio 2022 nelle strade comprese nella Zona a traffico limitato e nelle aree di mercato. Sono esonerati dall'uso della mascherina i bambini di età inferiore a sei anni, le persone con patologie o disabilità incompatibili con l'utilizzo del dispositivo di protezione delle vie respiratorie, nonché le persone che devono comunicare con un disabile se la mascherina ostacola fortemente la medesima comunicazione.

Multe fino a mille euro

L'inosservanza dell'obbligo dell'uso della mascherina all'aperto in centro città costerà cara. E' infatti prevista una sanzione amministrativa pecuniaria compresa fra 400 e 1000 euro: la multa si riduce a 400 euro in caso di pagamento entro sessanta giorni dalla contestazione o notificazione della violazione. I controlli saranno effettuati dagli organi di vigilanza, in particolare la Polizia Locale al comando di Maurizio Zorzetto.

Necrologie