Sport
Pallavolo maschile

I monzesi del Vero Volley cedono agli emiliani

Dura sconfitta sul campo di casa contro la Valsa Group Modena che si assicura così un posto nei Quarti di Finale della Del Monte Coppa Italia.

I monzesi del Vero Volley cedono agli emiliani
Sport Monza, 05 Dicembre 2022 ore 10:34

Tanti applausi ma una dura sconfitta per la Vero Volley Monza che sul campo di casa viene superata 3-1 dalla Valsa Group Modena che si assicura così un posto nei Quarti di Finale della Del Monte Coppa Italia.

I monzesi del Vero Volley (senza Maar) cedono agli emiliani

Assente del match Stephen Maar: nonostante il parere favorevole dei medici per il suo impiego e dopo aver fatto in settimana tutti gli esami clinici e strumentali del caso, che non hanno evidenziato alcuna problematica in seguito a una pallonata fortuita ricevuta nella scorsa partita a Padova, il giocatore ha comunque comunicato la sua decisione di non prendere parte alla gara se non per un eventuale impiego in seconda linea. Preso atto della posizione dell’atleta, la società ha scelto di non inserirlo nel roster del match con Modena, dando spazio dal primo minuto all'esordiente Marttila.

Ottimo esordio per Marttila

Il finlandese è stato tra i protagonisti dei suoi in un primo set ricco di emozioni e grandi giocate. Affidandosi ad un servizio da favola e alle difese di un super Federici (tra i migliori in campo dei suoi), la Vero Volley mette pressione agli emiliani. Grozer passa con continuità, Davyskiba fa lo stesso ed è 1-0. Ngapeth ed i suoi compagni iniziano a salire di intensità in fase offensiva però nel secondo gioco, con i monzesi che sciupano qualcosa di troppo e lasciano il passo agli ospiti, orchestrati da un preciso Bruno e tempestivi anche a muro con Stankovic e Sanguinetti.

Il terzo set

Lo sliding door della sfida è però tutto nel terzo set: Modena è avanti 8-5 e poi 16-13, ma Monza risale con le giocate centrali di Galassi e Beretta (6 muri personali) fino al vantaggio, 21-19. Nel momento clou, però, i lombardi sciupano la palla del set e accusano virtualmente il colpo. Gli emiliani infatti approcciano il quarto con la stessa lucidità e, nonostante un bel break lombardo subito nel finale, non mettono mai in dubbio il gioco e la piena posta.

Per i blu ora c'è la trasferta a Siena che chiude il girone di andata, mentre i modenesi, avendo già anticipato, pensano già alla prima giornata di ritorno.

"Nonostante il risultato usciamo dal campo con diverse note positive"

“C'è chiaramente del rammarico per come abbiamo gestito certi momenti di questo match - ha commentato Thomas Beretta della Vero Volley Monza - Potevamo accenderci un po' prima e dare maggiore continuità in alcune fasi, perché secondo me stiamo giocando una buona pallavolo e stasera potevamo ambire a qualcosa di più. Modena è tra le prime della classifica non a caso e anche oggi ha dimostrato che non molla mai ed è sempre sul pezzo. Nonostante il risultato usciamo dal campo con diverse note positive. Dobbiamo continuare a giocare con questa intensità e ad allenarci con questa qualità. Ora testa alla prossima settimana perché è ancora tutto aperto e ci aspetta una delicata trasferta a Siena".

unnamed-2
Foto 1 di 3
unnamed-3
Foto 2 di 3
unnamed
Foto 3 di 3

(foto di Roberto Del Bo per Vero Volley)

Seguici sui nostri canali
Necrologie