Calcio - Serie B

Il Monza congeda anche capitan D'Errico

Dopo 204 partite si separano le strade del giocatore e della società biancorossa

Il Monza congeda anche capitan D'Errico
Sport Monza, 07 Luglio 2021 ore 12:22

Andrea D'Errico non sarà più il capitano del Monza.

Storia lunga

D'Errico lascia la squadra biancorossa dopo 6 stagioni e 204 presenze in campo fra serie D, C e B. Il fantasista milanese arrivò infatti in Brianza dalla Pro Patria nell'estate del 2015, quando il Monza stava ripartendo dai Dilettanti a seguito del fallimento societario avvenuto nei mesi precedenti. Il classe 1992 fu uno dei primi giocatori su cui l'allora gestione di Nicola Colombo puntò per riportare la squadra in alto, cosa che riuscì nella stagione successiva, quando D'Errico e compagni vinsero il girone B di serie D e arrivarono poi a conquistare anche lo "Scudetto" di categoria. Poi, l'ormai ex capitano biancorosso è stato fra i protagonisti anche delle tre stagioni di serie C che hanno preceduto il passaggio in B della primavera del 2020.

Il saluto a D'Errico

Il Monza ha ufficializzato  il non rinnovo del contratto al giocatore, scaduto giusto qualche giorno fa, con un post sui social: "Impossibile riassumere in poche righe la storia tra Andrea D'Errico e il Monza. Capitano e bandiera di una famiglia con un sogno nel cuore. Dalla serie D sino a sfiorare la A, 6 stagioni, 204 partite e 48 gol. Nel calcio a volte le maglie cambiano, ma le pagine scritte insieme resteranno per sempre nella storia di Monza e del Monza. Grazie di tutto e in bocca al lupo, Capitano". Nell'ultima stagione, quella in serie B, D'Errico ha messo insieme 28 presenze, partendo spesso dalla panchina, e un gol.

Tanti addii illustri

Quello a D'Errico è solo l'ultimo "divorzio", in ordine cronologico, che ha interessato in questi primi giorni di mercato. Già ufficiale la partenza di Kevin Prince Boateng per la Germania, praticamente scontata quella di Mario Balotelli, anche lui con il contratto scaduto al 30 giugno. Inoltre, il Monza affidato a Giovanni Stroppa non potrà fare più affidamento su Davide Frattesi, il giocatore più brillante della passata stagione, rientrato al Sassuolo per fine prestito. Il tempo dei saluti sta finendo, fra poco dovrà iniziare quello dei nuovi arrivi.

Sul Giornale di Monza e sul Giornale di Vimercate in edicola e disponibili on line nella versione sfogliabile questa settimana, ampio spazio dedicato alle manovre di mercato del Monza, alla presentazione del nuovo allenatore e ai movimenti delle rivali in vista del prossimo campionato di serie B.

Necrologie