Calcio

Il Monza già gioca: 6-1 alla Juve U19 davanti ad Andrea Pirlo

L'amichevole a Monzello ha chiuso la prima parte della preparazione dei biancorossi

Il Monza già gioca: 6-1 alla Juve U19 davanti ad Andrea Pirlo
Monza, 06 Agosto 2020 ore 14:22

Prima amichevole della nuova stagione per il Monza di Cristian Brocchi.

Sgambata con i giovani

Dopo tre partitelle in famiglia, il Monza ha superato mercoledì 6-1 la Juventus Primavera, pronta a sfidare il Real Madrid nella Youth League. Il gruppo biancorosso ha chiuso così la prima parte della preparazione (che ha avuto un appendice nella giornata di oggi – giovedì). Non sono ancora presenti in gruppo i giocatori recentemente acquistati dall’ad Adriano Galliani, come il danese Christian Gytkjaer. Questi gli 11 iniziali in campo sotto gli occhi, tra gli altri, di Andrea Pirlo, di recente nominato allenatore della formazione Under 23 della società fresca campionessa d’Italia: Sommariva; Lepore, Bellusci, Marconi, Anastasio; Armellino, Fossati, Machin; Chiricò; Mota, Gliozzi. Marconi ha aperto le marcature di testa, con Mota a firmare il raddoppio e Lepore a mandare il Monza negli spogliatoi sul 3-0.

Monza calcio partita contro Juventus Under 19

Ora un po’ di riposo per il Monza

I brianzoli, cambiati per 9 undicesimi dopo l’intervallo, hanno rimpinguato il bottino con la doppietta di Brighenti e la girata di Finotto, inframezzate dal rigore dello juventino Pedrelli. I giocatori del Monza si ritroveranno ora al Monzello lunedì 18 agosto, in vista di un campionato di serie B  che inizierà il 26 settembre. Alle avversarie dell’attesissima prossima stagionegià note si sono aggiunte recentemente Empoli e Cittadella, sconfitte nei quarti playoff del campionato cadetto, tutt’ora in corso.  Le altre rivali sicure dei biancorossi sono le neopromosse Reggina, Reggiana, Vicenza, le retrocesse dalla A Lecce, Brescia e Spal e le “confermate” Pisa, Salernitana, Venezia, Cremonese, Virtus Entella, Cosenza e Ascoli. Ci saranno inoltre una fra Perugia e Pescara (di fronte nello spareggio per non retrocedere), oltre alle formazioni che usciranno sconfitte dalle ultime fasi dei playoff per la A (ne salirà una sola fra Chievo, Spezia, Frosinone e Pordenone; le altre resteranno in B e se la vedranno con la formazione di Cristian Brocchi).

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia