Sport
Calcio - Serie C

Il Renate vende il suo giocatore migliore

Francesco Galuppini, capocannoniere del campionato, è stato ceduto al SudTirol

Il Renate vende il suo giocatore migliore
Sport Caratese, 20 Gennaio 2022 ore 18:22

A metà stagione il Renate vende la sua stella Francesco Galuppini.

Il capocannoniere se ne va

La società brianzola, terza in classifica nel girone A di serie C, ha ufficializzato la cessione del bresciano Galuppini al SudTirol, che è la formazione prima in classifica nello stesso raggruppamento. Durante il campionato in corso il fantasista è stato eccezionale protagonista, mettendo a segno 14 reti nelle 20 partite giocate con la maglia del Renate, fra cui una memorabile tripletta al Lecco. Con i bolzanini, il giocatore ha firmato un contratto che scadrà a giugno 2024: l'importo dell'operazione di acquisto da parte del SudTirol dovrebbe aggirarsi intorno ai 350mila euro.

La nota della società

"Il centravanti bresciano classe 1993, approdato in nerazzurro nell’estate 2019, con le pantere ha collezionato 92 presenze in gare ufficiali, con 42 reti e 17 assist all’attivo. A Francesco, divenuto il miglior marcatore di sempre nella storia professionistica nerazzurra, va un sentito ringraziamento per il grande impegno e la professionalità dimostrata, oltre ad un sincero in bocca al lupo per il prosieguo di carriera", ha comunicato il Renate.

Renate, il punto

Il Renate di Roberto Cevoli è atteso domenica alla ripresa del campionato, che era stata posticipata nelle scorse settimane per via della situazione-Covid. I nerazzurri giocheranno in casa, al Città di Meda, con un avversario d'eccezione: l'altra squadra in campo sarà infatti il Seregno, che dovrà così affrontare una trasferta a dir poco ridotta. L'atteso derby brianzolo (calcio d'inizio alle 14.30.), però, non vedrà in campo Galuppini, la cui ultima presenza in maglia Renate rimarrà quella del 21 dicembre (sconfitta con il Padova).

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie