Sport
Calcio - Serie C

Il Seregno ritrova il sorriso: piegata la Giana

Prezioso successo per i brianzoli, che sfatano il sortilegio del "Ferruccio"

Il Seregno ritrova il sorriso: piegata la Giana
Sport Seregnese, 28 Novembre 2021 ore 19:43

Seregno-Giana è 2-0. Sono i brianzoli a portare a casa i tre punti nella sfida della sedicesima di andata del girone A di Serie C.

Il primo tempo

Iniziano meglio i padroni di casa che già dopo sette minuti vanno vicini al vantaggio: punizione dai trenta metri di Cocco che Zanellati deve deviare in tuffo. Il Seregno calcia un numero infinito di punizioni, ma non è da fermo che arrivano i pericoli maggiori. Al 17' Cocco pescato da Vitale rientra sul destro e apre il piatto, ma manda alto.  Al 28' Vitale ruba palla a Ferrari in uscita, pesca Cernigoi che però la spara alta. L'ultimo squillo brianzolo è al 32': bell'azione sulla catena di destra, dove Vitale appoggia per l'accorrente St Clair. Cross tagliato arpionato da Borghese, che non riesce però a dare forza e lasciando così spazio per l'uscita bassa di Zanellati. Il primo tempo è 0-0, il Seregno può però recriminare.

Seregno, svolta nel secondo tempo

Ai padroni di casa bastano infatti meno di dieci minuti della ripresa per fare quello di cui non erano stati in grado fare nei primi 45. Al 5' Colombini perde palla, la difesa biancazzurra pasticcia e non riesce a liberare, così Jimenez al momento giusto serve Cernigoi: piattone mancino sotto la traversa e 1-0. Passano solo altri 3' e arriva il raddoppio. È ancora Jimenez a inventare: cross dalla sinistra che pesca sul secondo palo Cocco, destro al voloe 2-0. La Giana, che due gol nella stessa partita in questa stagione non li ha ancora fatti, non sembra avere idee utili per tornare in partita. Così, il risultato non cambia più, con il Seregno che risale dopo le recenti difficoltà  e i gorgonzolesi che restano da soli sul fondo della classifica.

Il tabellino

SEREGNO-GIANA ERMINIO 2-0
Reti: 5’st Cernigoi, 8’st Cocco.
Seregno(3-5-2): Fumagalli, Galeotafiore (17’ st Solcia), Borghese, Zoia, St Clair (22’ st Gemignani), Vitale, Mandorlini (31’ st Rossi), Jimenez, Invernizzi, Cernigoi, Cocco (22’ st Cortesi) A disp. Lupu, Marino, Ronci, Alba, Scognamiglio, Finetti, Marino, D’Andrea. All. Mariani.
Giana(4-3-3): Zanellati, Perico (12’ st Caferri) Bonalumi, Magli, Colombini, Palazzolo (34’ st Messaggi), Cazzola, Ferrari (8’ st Pinto), Vono (8’ st D’Ausilio), Perna (34’ st Corti), Tremolada A disp. Avogadri, Casagrande, Piazza, Gulinelli, Pirola. All. Contini.
Arbitro: Mario Saia di Palermo.
Note: ammoniti Bonalumi (G), Mandorlini (S). Espulso Colombini (G) al 46' st per doppia ammonizione.

Seregno, la situazione

La classifica del girone A di serie C dopo 16 giornate: SudTirol 40, Renatee Padova 33, Feralpi Salò 32, Triestina 24, Albinoleffe 22, Juve U23 21, Pro Vercelli, Trento e Virtus Verona 20, Seregno e Fiorenzuola 19, Lecco e Piacenza 17, Pergolettese e Pro Patria 16, Mantova 15, Legnago 14, Pro Sesto 13, Giana 12. Il prossimo impegno per il Renate - domenica 5 dicembre - sarà a Meda, contro la Under 23 della Juventus.

Sul Giornale di Seregno in edicola e disponibile on line nella versione sfogliabile da martedì 30 novembre ampio servizio dedicato alla partita del Seregno e al campionato di serie C, oltre a notizie e cronache dai campionati dilettantistici - dalla serie D fino alla Seconda categoria.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie