Calcio

L'Italia vince, il monzese Pessina è campione d'Europa

Un trionfo favoloso per il 24enne emerso nel grande calcio proprio con la maglia del Monza

L'Italia vince, il monzese Pessina è campione d'Europa
Sport Monza, 12 Luglio 2021 ore 00:48

L'Italia ha vinto i Campionati europei di calcio. E fra gli azzurri protagonisti c'è anche il monzese Matteo Pessina.

Finale in panchina

Il centrocampista dell'Atalanta, che era stato brillantissimo nella fase centrale dell'Europeo segnando anche due reti, ha vissuto la finale giocata dall'Italia contro l'Inghilterra a Wembley dalla panchina. Il Ct Roberto Mancini non lo ha infatti né schierato  nella formazione titolare né inserito a partita in corso. Partita che è arrivata ai calci di rigore, dopo che l'1-1 maturato nei tempi regolamentari non si è incrinato neppure ai supplementari. Alla fine, però, quello che conta di più è che l'Italia ha vinto, tornando a lasciare il segno sul Vecchio Continente calcistico dopo 53 anni dall'ultima volta (che fu anche la prima).

Italia delle meraviglie

Gli azzurri chiudono il cammino europeo dopo aver superato il girone eliminatorio con 3 vittorie in altrettante partite e dopo aver eliminato, in successione, Austria (con gol di Pessina ai supplementari), Belgio, Spagna (anche in questo caso ai rigori) e battendo l'Inghilterra in finale. Per il centrocampista monzese, così come per tutti i suoi compagni di squadra, un'avventura che risulterà sicuramente indimenticabile. Pessina chiude il suo Europeo con 4 presenze e 2 reti, ma - ed è quello che più conto - con la medaglia d'oro al collo.

Davanti al Presidente

In tribuna a Wembley c'era anche il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che ha esultato con passione al termine della sfida con gli inglesi, così come è successo in tante piazze d'Italia. La squadra allenata da Mancini ha saputo riaccendere il tifo calcistico dopo tanti mesi difficili per via della pandemia e delle tante restrizioni che si sono succedute nel tempo.

Necrologie