Sport
Motori

La firma di Sébastien Ogier sul Rally di Monza

Il francese, navigato da Julien Ingrassia, vince così anche il titolo mondiale Wrc

La firma di Sébastien Ogier sul Rally di Monza
Sport Monza, 21 Novembre 2021 ore 15:02

Il Rally di Monza 2021 si chiude con il trionfo di Sébastien Ogier e Julien Ingrassia.

Trionfo francese

È l'equipaggio francese della Toyota Yaris a conquistare, così com'era successo nel 2020, la vittoria del Rally di Monza, anche quest'anno prova conclusiva del Campionato mondiale. Ogier e Ingrassia se la sono vista brutta, quando hanno colpito un ostacolo nel corso di una delle prove di domenica mattina, ma la loro vettura non si è danneggiata e così hanno potuto portare a termine vittoriosamente la prova monzese, laureandosi così anche Campioni del mondo, visto che la gara che si è dipanata fra Autodromo e Alpi Orobie era decisiva per l'assegnazione del titolo iridato.

Rally di Monza, i verdetti

Ogier-Ingrassia si erano presentati in Brianza con il duo britannico composto da Elfyn Evans e Scott Martin (Toyota anche la loro vettura) alle calcagna in classifica generale. Il Rally di Monza ha però premiato i francesi, con Evans-Martin costretti ad accontentarsi del secondo gradino del podio, di tappa e di campionato. Terzo posto nella gara monzese per lo spagnolo Dani Sordo, navigato dal connazionale Candido Carrera, quarto per il belga Thierry Neuville, che rimane così terzo nella classifica del campionato mondiale. Per Ogier si tratta dell'ottavo titolo iridato, trionfo rinvigorito anche dal successo della "sua" Toyota nel Mondiale costruttori.  Qui la classifica completa della prova monzese.

Rally di Monza Julien Ingrassia e Sébastien Ogier
La gioia di Ingrassia e Ogier al termine della gara

Lampi azzurri

Nelle varie prove previste dal programma del Rally di Monza si è messo decisamente Andrea Crugnola. Al volante di una Hyundai i20, il varesino di ACI Team Italia, navigato da Pietro Ometto, ha chiuso al primo posto nella categoria Wrc3, conquistando anche un notevole decimo posto nella classifica assoluta di tappa e un conseguente punto nella graduatoria mondiale.

Necrologie