Sport
Calcio - Serie D

Leon, una botta dolorosa: passa il Crema

Vimercatesi in vantaggio, superati, in grado di pareggiare e infine beffati

Leon, una botta dolorosa: passa il Crema
Sport Vimercatese, 18 Dicembre 2021 ore 23:20

Sconfitta interna per l'Ac Leon nell'anticipo del sabato di serie D nazionale.

Il primo tempo

Sconfitta beffarda per l’Ac Leon, che sabato, nell’anticipo della diciassettesima giornata di campionato, è stata battuta dal Crema per 2-3. Nel complesso, è stato un incontro vivace, caratterizzato nella prima frazione dalla scelta della Leon di lasciare il pallino del gioco in mano al Crema per poi colpire in ripartenza attaccando la profondità. All’11’, la scelta tattica si è concretizzata nel migliore dei profitti, con Schiavo che ha rifinito in rete l’assist di Ferrè dopo una lunga cavalcata nella metà campo sguarnita del Crema. Gli ospiti sono subito tornati a pungere, ma Martignoni si è fatto trovare pronto, sfoderando il primo di una serie di interventi in bello stile al 29’, dopo essere stato salvato dal palo al 25’ sul diagonale di Ferretti. Anche la Leon ha avuto l’occasione del raddoppio, ma per due volte, Ziglioli ha detto no.

Leon, burrasca nella ripresa

Nella ripresa, il Crema ha dimostrato più determinazione nel voler riaprire la partita e dopo 15’ di sforzo, e un'occasione neutralizzata dal riflesso di Martignoni, ha trovato il gol del meritato pareggio con Ruffini,  abbandonato dalla difesa della Leon sugli sviluppi di un angolo. Al pari, si è aggiunto dopo un solo minuto il gol del vantaggio grazie al pallonetto di Ferretti che ha scavalcato Martignoni in uscita per l’1-2. La Leon ha subito il colpo, ma grazie ad altre tre parate del suo portiere è rimasta in partita e al 39’ Bonseri non ha sbagliato il rigore del 2-2, che però non è servito a chiudere i conti. Nei minuti finali, il Crema ha costretto i vimercatesi - che non vincono dal 28 novembre - nella propria area di rigore e dopo cinque angoli consecutivi ha sfondato la resistenza dei leoni, colpevoli, ancora, di dimenticare sul secondo palo Ruffini, che da due passi ha insaccato il gol vittoria.

Il tabellino

AC LEON - CREMA 2-3
RETI: 13’ Schiavo (L), 15’ st Ruffini (C), 16’ st Ferretti (C), 39’ st rig. Bonseri (L), 43' st Ruffini (C).
LEON (4-4-2) Martignoni, Marzullo, Leotta (46’ st Nicoletti), Zazzi, Portaro (46’ st Oggionni), Aldè, Ferrè (41’ st Giugno), Achenza, Bonseri, Moreo (23’ st Romanini), Schiavo (16’ st Paparella). A disp. Pulze, Villa, Venza, Veneruso. All. Motta.
CREMA (4-3-3):  Ziglioli, Bertelli (46’ st Viviani), Stanzione, Erman (35’ st Rinaldini), Ruffini, Forni, Cocci, Bassoli, Ferretti, Mandelli, Poledri. A disp. Pennesi, Siciliano, Baggi, Costabile, Maleqi, Valenti, Nellar. All. Bellinzaghi.
ARBITRO: Gallo di Castellammare di Stabia.
AMMONITI: Marzullo, Schiavo (L). Stanzione, Bassoli (C).

Leon, la situazione

La classifica del girone B di serie D dopo le partite del sabato: Sg City Nova 33, Casatese 32, DesenzanoCalvina 31, Arconatese 30, Folgore Caratese 26, CiseranoBergamo 25, Legnano 24, Franciacorta 23, Brusaporto e Breno 22, Sona 21, Ponte san Pietro 19, Leon 17, Olginatese, Real Calepina, Vis Nova Giussano e Crema 16, VillaValle 15, Caravaggio e Castellanzese 14 (rinviate Real Calepina-Sg City Nova, Caratese-DesenzanoCalvina e VillaValle-Legnano; si giocano domenica Arconatese-Brusaporto, Caravaggio-Ponte san Pietro, CiseranoBergamo-Breno, Sona-Olginatese. L'Ac Leon tornerà poi in campo mercoledì pomeriggio nel derby brianzolo con la Casatese, da giocare in trasferta (inizio alle 14.30).

Necrologie