Calcio

Monza, la Figc vuole finire i campionati: il salto in B si farà sul campo

Il Consiglio federale punta alla ripresa di tutti i campionati professionistici

Monza, la Figc vuole finire i campionati: il salto in B si farà sul campo
Brianza, 20 Maggio 2020 ore 15:06

La Figc vuole riprendere i campionati: così il Monza dovrà completare la sua rincorsa alla B giocando sul campo.

Consiglio a sorpresa

Nelle scorse settimane pareva che la serie C stesse andando verso la sua conclusione anticipata. Fermo ormai da fine febbraio, il campionato di terza serie nazionale sembrava in un vicolo cieco, tanto che persino l’assemblea delle società aveva votato una risoluzione per la chiusura della stagione. Risoluzione che peraltro proponeva per la promozione in serie B le tre squadre che al momento della sospensione dovuta allo scoppio dell’emergenza Covid-19 guidavano i rispettivi giorni: fra queste, quindi, il Monza di Silvio Berlusconi e Adriano Galliani, che aveva un enorme vantaggio sulle più immediate inseguitrici in classifica. Tutto fatto, quindi? Proprio no, perché il Consiglio federale della Figc, l’organo che riunisce tutte le componenti del calcio nazionale, riunitosi nella giornata di mercoledì 2o maggio, ha deciso di perseguire la strada della ripartenza. Non solo per la serie A, ma anche per i campionati di B e C, secondo indiscrezioni che filtrano dal Consiglio tutt’ora in corso.

Svolta Spadafora

Cos’è cambiato negli ultimi giorni? Fondamentalmente la posizione del Governo, nella persona del ministro allo Sport, Vincenzo Spadafora. Quest’ultimo, recentemente, è stato molto più possibilista nei confronti della ripartenza del calcio italiano, oltre a validare un protocollo medico da seguire meno stringente rispetto a quello inizialmente diffuso. Dal punto di vista della serie C, tantissime società avevano ritenuto la strada inizialmente segnata dal ministro, impraticabile. Ora, però, la situazione sembra cambiata, anche se quanto uscirà dal Consiglio Figc sarà poi tema di discussione nell’incontro che Spadafora avrà proprio con i vertici del calcio nazionale (incontro fissato per giovedì 28 maggio).

Il Monza come ripartirebbe?

Alla fine del campionato, per quel che riguarda il girone A della serie C, mancherebbero 11 giornate (più qualche recupero sparso). Il Monza del tecnico Cristian Brocchi, che peraltro aveva raccolto solo due punti nelle ultime tre partite giocate, ha un vantaggio incolmabile sulla seconda in classifica: la Carrarese è infatti 16 punti più indietro rispetto ai biancorossi. In attesa di capire quando e come si ripartirà (con gli allenamenti prima ancora che con le gare di campionato), i tifosi brianzoli devono comunque rimettere le bandiere nell’armadio. Il momento della festa-promozione arriverà, ma non è oggi.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia