Sport
Podismo

Monza-Resegone, la vittoria a un terzetto Affari&Sport

La classica corsa per terzetti è tornata a disputarsi dopo due cancellazioni

Monza-Resegone, la vittoria a un terzetto Affari&Sport
Sport Monza, 26 Giugno 2022 ore 12:39

La Monza-Resegone 2022 è andata a un terzetto di marca Affari&Sport.

I più veloci

Fra i 166 terzetti che hanno affrontato la 60esima edizione della Monza-Resegone, tornata a disputarsi dopo due cancellazioni causate dalla pandemia, il più veloce è stato uno schierato da Affari&Sport. Si tratta di quello composto da Andrea Gandini, Ahmed El Mazoury  e Simone Carlo Paredi. El Mazoury (classe 1990) è di Brivio ed è stato anche Nazionale azzurro delle prove di fondo su pista, Paredi (classe 1982) difende solitamente i colori della Sport&Benessere di Villasanta;  Gandini (classe 1987) è tesserato per il Monza Marathon Team. I tre hanno affrontato i 42 chilometri e spiccioli del percorso di gara, dall'Arengario di Monza alla Capanna Alpinisti Monzesi, sulle pendici del Resegone, con i colori di Affari&Sport, chiudendo la gara dopo 3 ore 15 minuti e 18 secondi di fatica.

Monza-Resegone, l'arrivo

Secondo posto per il terzetto di casa Me.Pa. Assicurazioni, composto da Davide Perego, Luca Tocco e Marco Redaelli, un minuto e 20 secondi più lenti dei primi classificati. In campo femminile, il miglior tempo è stato quello fatto registrare dal terzetto formato da Ombretta Riboldi, Antonella Sirtori e Federica Ferrario, in gara con i colori dell'Enoteca Cattaneo (4h03'22" il loro rilievo cronometrico all'arrivo alla Capanna).

Qui le classifiche complete, fornite dagli organizzatori.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie