Menu
Cerca

Monza-Venezia la partita in diretta: con quattro gol i Lagunari sbancano l’U-Power Stadium

Tripletta di Aramu, la riapre Armellino, Esposito la chiude definitivamente

Monza-Venezia la partita in diretta: con quattro gol i Lagunari sbancano l’U-Power Stadium
Sport Monza, 20 Marzo 2021 ore 13:45

Monza-Venezia la partita in diretta. I lagunari sbancano l’U-Power Stadium dove con la tripletta di Aramu e la rete di Esposito s’impossessano della posta piena. Un successo meritato, ottenuto da una squadra oggi perfetta. Il Monza non è stato in grado di creare pericoli e ha evidenziato una preoccupante involuzione soprattutto dal punto di vista della precisione tecnica. Per effetto dei risultati odierni, i biancorossi (50 punti) perdono il secondo posto scalzati dal Lecce (52 punti) vittorioso per 3 a 0 a Frosinone.

Monza-Venezia la partita in diretta, il tabellino

MONZA-VENEZIA 1-4

MONZA (4-3-3): Di Gregorio; Sampirisi, Bellusci (Vc), Pirola, Augusto Carlos (1’st Anastasio); Frattesi (1’st Anastasio), Scozzarella (22’st Colpani), Armellino (Cap); Boateng (15’st D’Errico), Diaw (15’st Maric), Mota Carvalho (a. disp. Sommariva, Mazza, Donati, Bettella, Scaglia, Ricci, Paletta, D’Alessandro) all. Cristian Brocchi

VENEZIA (4-3-1-2): Pomini; Ferrarini, Modolo (Cap – 45’st Svoboda), Ceccaroni, Molinaro (Vc); Fiordilino (45’st Bjarkason), Taugourdeau, Maleh; Aramu (15’st Esposito); Johnsen (39’st Crnigoj), Di Mariano  (15’st Mazzocchi), (a disp. Maenpaa, Cremonesi, Felicioli, Ala-Myllymaki, St Clair, Bocalon, Ricci G.) all Paolo Zanetti

ARBITRO: Manuel Volpi di Arezzo. Assistenti Niccolò Pagliardini di Arezzo ed Edoardo Raspollini di Livorno. Quarto ufficiale Lorenzo Maggioni di Lecco.

MARCATORE: 6′ Aramu (V), 19′ Aramu (V), 12′ st Aramu (V), 13’st Armellino (M), 41’st Esposito (V)

 

AMMONITI: Armellino (M), Di Mariano (V), Scozzarella (M), Mazzocchi (M), Molinaro (V)

NOTE: Pomeriggio freddo ma soleggiato.

 

La cronaca della partita

45’+3 Finisce la partita. Brutta sconfitta per il Monza.

45′ Tre minuti di recupero.

45′ Cambi nel Venezia. Fuori Modolo  e Fiordilino, dentro Svoboda e Bjarkason

41′ E’ Festa Venezia. La chiude Esposito che si libera bene in area in posizione defilata e infila Di Gregorio. 1 a 4.

40′ Corner di Tagurdeau, Di Gregorio smanaccia in angolo.

39′ Cambio nel Venezia. Fuori Johnsen, dentro Crnigoj.

37′ Il portiere del veneto blocca il colpo di testa di Armellino posizionato a centro area e ben servito da Maric. Poteva essere il raddoppio monzese.

35′ Fallo di Molinaro su D’Errico. Ammonito.

34′ Ancora Anastasio da posizione defilata. Bel tiro di sinistro sul fondo.

31′ Anastasio imbuca per D’Alessandro in area, altro corner per il Monza.

29′ Anastasio tenta la sua specialità: il siluro da fuori. Pomini devia in corner.

27′ Pirola devia quel tanto che basta il tiro di Johnsen involatosi verso Di Gregorio. La sua botta dell’attaccante veneto colpisce la traversa.

22′ Sostituzione Monza. Fuori Scozzarella, dentro Colpani.

21′ Che uscita di Di Gregorio! Toglie letteralmente il pallone dell’1-4 dai piedi di Maleh.

19′ Ammonito Mazzocchi per simulazione in area dopo che aveva fatto un ottimo lavoro in attacco per i suoi. La difesa biancorossa in questo caso è ok.

18′ Anastasio la mette in mezzo per Dany Mota che protesta per un presunto fallo di mano in area del Venezia.

15′ Cambi anche nel Venezia. Fuori Aramu e Di Mariano, dentro Esposito e Mazzocchi.

15′ Cambi nel Monza. Fuori Boateng e Diaw, dentro D’Alessandro e Maric.

13′ Armellino la riapre! Tira dalla distanza mettendo la sfera nell’angolino. siamo 1 a 3!

Aramu calcia il penalty

12′ Aramu mette a segno la tripletta spiazzando Di Gregorio. Qualche dubbio sul rigore.

11′ Rigore per il Venezia per contatto di Boateng su Fiordilino.

9′ Proteste di Aramu toccato in area da un giocatore del Monza (Sampirisi). Per Volpi è solo angolo.

8′ Molinaro crossa dalla sinistra per Fiordilino che arriva di corsa sul pallone e calcia alle ortiche il 3 a 0.

7′ D’Errico guadagna un corner. Scozzarella la mette per Diaw sul primo palo. Niente di fatto.

5′ Grosso rischio per il Monza. Aramu calcia in area, la palla “balla” per un po’ a pochi metri dalla porta, poi la situazione si risolve senza danni.

4′ Dany Mota in contatto con Modolo cade in area, per Volpi tutto regolare. Anzi, è fallo per il Venezia.

2′ D’Errico pesca Diaw in area, l’attaccante non controlla bene, palla sul fondo.

1′ Inizia il secondo tempo. Nel Monza fuori Frattesi e Carlos Augusto, dentro D’Errico e Anastasio.

3 foto Sfoglia la gallery

Un Venezia perfetto al cospetto di un Monza assolutamente impreciso. Lo 0 a 2, per il momento, ci sta tutto.

45′ Finisce il primo tempo. Monza sotto di due reti.

43′ Diaw lascia a Boateng in area. Il biancorosso calcia altissimo da ottima posizione.

42′ Il pilastro della difesa è sicuramente Pirola. Anche adesso spegne sul nascere con un intervento perfetto un contropiede lanciato da Johnsen.

41′ Ammonito Armellino per un fallo su Ferrarini a centrocampo.

40′ In questo momento è un Monza che fatica.

Monza in attacco

32′ Per un fallo su Sampirisi, punizione da posizione invitante. Scozzarella calcia in area, ma per gli avanti biancorossi niente di fatto. Si riparte con una punizione per il Venezia.

25′ Fallo su Diaw e punizione dall’out di destra battuta da Scozzarella. Pirola ci arriva di testa ma la palla vola alta sulla traversa.

24′ Il Monza si scuote, bel tiro da fuori area di Scozzarella che raccoglie lo scarico di Boateng. Fuori di poco.

23′ Corner di Scozzarella, Boateng riceve palla sul vertice dell’area piccola e calcia al volo, la sua botta è deviata, sfera ancora in angolo.

Secondo gol del Venezia

19′ Raddoppio del Venezia! Al termine di un’azione elaborata segna ancora Aramu! Inutile il miracolo di Di Di Gregorio che poco prima era uscito ottimamente su Johnsen ben servito da Fiordilino. Per il Monza una montagna da scalare… ma c’è tempo.

17′ Fiordilino apre per Johnsen che mette in mezzo un magnifico pallone sul quale Maleh arriva in ritardo di un centesimo di secondo.

16′ Monza in pressione presta il fianco alle ripartenze dei veneti. Nulla di fatto sull’incursione in area di Aramu. E’ Pirola in scivolata a sbrogliare la matassa con qualità.

14′ Dany Mota in pressing rischia di approfittare di un malinteso tra difensore e portiere. La difesa del Venezia però si salva.

12′ Il Monza alza il baricentro alla ricerca del pareggio.

Il gol di Aramu

6′ Gol del Venezia sul capovolgimento di fronte! Segna Aramu che viene servito da Di Mariano e dal dischetto del rigore trafigge Di Gregorio. Da segnalare il bel cross di Johnsen dalla destra. Siamo 0 a 1.

6′ Mota imbuca per Diaw in area, il portiere veneto in uscita si impossessa del pallone.

3′ Primo corner per il Venezia, sulla bandierina Taugourdeau. Niente di pericoloso.

1′ Partiti, primo pallone al Venezia!

Gli 11 in campo

Squadre in campo con le divise di ordinanza: arancio-nero-verde per i veneti, in biancorosso i brianzoli.

Nessuna sorpresa nello starting eleven del Monza, con Boateng che rientra dopo il turno di riposo e Bellusci che, scontato il turno di squalifica, ritrova il posto in squadra. Davanti con Boateng e Dany Mota, confermato Diaw.

Monza-Venezia la partita in diretta. Brocchi: “Sbagliato l’approccio”

Qui Monza

Per Cristian Brocchi non arrivano buone notizie dall’infermeria. Dopo gli infortuni di Gytkjaer, Barberis e Balotelli, infatti, l’allenatore biancorosso dovrà rinunciare oggi anche a Lamanna infortunatosi in allenamento e a Barillà. Rientra invece Bellusci che ha scontato il turno di squalifica. “Sulla carta sarà una partita difficile – ha detto il mister ai microfoni dell’Ufficio Stampa biancorosso – Il Venezia è formato da un gruppo con giocatori forti. Una squadra che si conosce bene ed è bene allenata. Sarà una partita nella quale serviranno temperamento e cattiveria agonistica. Voglio personalità. Non penso che il Campionato si deciderà dopo questa gara, perché ci sono ancora tanti incontri da disputare e, sia io che i ragazzi dobbiamo essere concentrati solo sull’avversario di turno. Sono contento che tanti nostri giocatori siano stati convocati con l’under 21. Abbiamo diversi giovani forti e bravi, basti pensare anche a Bettella, Pirola, Di Gregorio e agli altri”. I convocati: Donati, Anastasio, Bellusci, Boateng; D’Errico, Sommariva, Frattesi, Bettella, Scaglia, Armellino, Di Gregorio, Scozzarella, Maric, Ricci, Colpani, Paletta, Carlos Augusto, Sampirisi, Mota Carvalho, Mazza, Diaw, D’Alessandro, Pirola.  Da notare la new entry Mazza, giovanissimo terzo portiere, che già da qualche tempo si allena con la prima squadra.

Qui Venezia

L’allenatore Paolo Zanetti, presentando la partita odierna ai microfoni del sito ufficiale del Venezia FC esordisce affermando che avrebbe preferito affrontare partite come queste potendo contare su tutto il proprio potenziale: “Questo però è il momento di serrare le fila e soffrire tutti insieme per portare a casa punti. Da tanti mesi lavoro sul concetto di squadra e lo faccio perché il collettivo è fondamentale nei momenti difficili nei quali ci mancano giocatori importanti (Nel Venezia manca Forte, fermo per infortunio)”. Zanetti ha poi aggiunto di essere preoccupato per via delle ultime prestazioni in cui la sua squadra ha subito più del dovuto (“In settimana ho voluto alzare insieme ai ragazzi il livello di attenzione e di sensazione di pericolo, perchè se da un lato stiamo giocando benissimo con la palla, dall’altro stiamo giocando meno bene in fase di non possesso”, ha detto il mister). I convocati: Portieri: Niki Mäenpää, Alberto Pomini, Salvatore Carotenuto. Difensori: Pietro Ceccaroni, Michele Cremonesi, Gian Filippo Felicioli, Gabriele Ferrarini, Pasquale Mazzocchi, Marco Modolo, Cristian Molinaro, Giacomo Ricci, Harvey St Clair, Michael Svoboda. Centrocampisti: Bjarki Bjarkason, Domen Crnigoj, Luca Fiordilino, Youssef Maleh, Lauri Ala-Myllymaki, Anthony Taugourdeau. Attaccanti: Mattia Aramu, Riccardo Bocalon, Francesco Di Mariano, Sebastiano Esposito, Dennis Johnsen.

Monza-Venezia la partita in diretta, i numeri della sfida

E’ la trentesima sfida tra Monza e Venezia in serie B, per un bilancio finora in perfetta parità, con 12 successi per parte e cinque pareggi. Il Monza ha vinto l’ultimo match di Serie B contro il Venezia dopo aver perso i tre precedenti e potrebbe centrare due successi di fila contro la squadra veneta per la prima volta dalla fine degli anni ’50 (1-0 nell’ottobre 1958, 2-1 nel marzo 1959). Inoltre i biancorossi hanno pareggiato soltanto uno di tutti i 14 incroci casalinghi di Serie B contro il Venezia (10V, 3P): 0-0 nel novembre 1993.

Arbitro

A dirigere la partita è stato chiamato il sig. Manuel Volpi di Arezzo. Assistenti Niccolò Pagliardini di Arezzo ed Edoardo Raspollini di Livorno. Quarto ufficiale Lorenzo Maggioni di Lecco.

Su Primamonza.it, a partire da qualche minuto prima del fischio d’inizio, la diretta testuale del match a cura di Fabio Massimo Amoroso dalla Tribuna Stampa e le foto da bordo campo di Giancarlo Favaro.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli