Calcio

Ninni Corda verso il Seregno: sarà direttore generale

La prima mossa della società di Davide Erba per la C riguarda l'assetto dirigenziale

Ninni Corda verso il Seregno: sarà direttore generale
Sport Seregnese, 01 Luglio 2021 ore 12:56

Ninni Corda è vicinissimo a entrare nei quadri dirigenziali del Seregno Calcio.

In arrivo da Foggia

Nuorese, 47 anni, Ninni Corda starebbe per lasciare il Foggia, dove è stato prima allenatore e poi direttore tecnico. Al Seregno, che si prepara al campionato di serie C dopo la promozione appena conquistata, dovrebbe invece ricoprire il ruolo di direttore generale, con l'attuale dg, ovvero Luca Pacitto, che diventerebbe direttore sportivo. Non c'è ancora nulla di ufficiale, ma dovrebbe essere questione di ore perché la trattativa venga confermata.

La carriera di Ninni Corda

Prima di Foggia, Ninni Corda era stato dirigente al Como, con cui si è lasciato nell'estate del 2019 in maniera burrascosa. In precedenza aveva allenato, per un breve periodo, il Barletta e il Savona, oltre che lo stesso Como, dove, nel 2008, aveva vinto il campionato di serie D, riportando i lariani in C.

Verso la prossima stagione

Oggi, 1 luglio, inizia ufficialmente la stagione 2021-22, quella che segnerà il ritorno del Seregno nel calcio professionistico. Al momento, non ci sono sviluppi di mercato sul piano dei giocatori. Una certezza, però, c'è: la squadra brianzola giocherà le partite interne allo stadio Speroni di Busto Arsizio fino a che che i lavori di adeguamento richiesti dalla nuova categoria per il Ferruccio non verranno ultimati.

Necrologie