Calcio

Pessina e l'Italia avanti: è finale europea

Gli azzurri sconfiggono la Spagna ai rigori e domenica giocheranno per il titolo continentale

Pessina e l'Italia avanti: è finale europea
Sport 06 Luglio 2021 ore 23:40

Matteo Pessina e l'Italia accedono alla finale dei Campionati europei.

Ingresso importante

Pessina è stato chiamato in campo nel corso del secondo tempo della semifinale con la Spagna, giocata allo stadio Wembley di Londra. In quel momento l'Italia si trovava in vantaggio, prima di subìre la rete del provvisorio pareggio, ad opera di Alvaro Morata. La sfida è andata così ai supplementari, in cui non si è giocato granché per via di tante interruzioni. Si resta così sull'1-1 e si va ai calci di rigore, che hanno detto bene all'Italia, grazie alla parata di Donnarumma sullo stesso Morata.

Pessina protagonista

Per il centrocampista monzese quella con la Spagna è stata la quarta presenza in campo in questi Europei. In precedenza Pessina era stato grande protagonista in particolare nelle sfide con Galles e Austria, quando è andato anche in gol. Contro la Spagna è servito più "lavoro sporco", soprattutto in una zona di campo, quella centrale, in cui gli iberici hanno schierato interpreti di altissimo livello internazionale. L'Italia però ha resistito, anche grazie al generoso contributo del brianzolo, oltre che di tutti i suoi compagni. Complessivamente, l'ex Monza conta ora 9 apparizioni con la maglia della Nazionale maggiore.

E ora?

L'Italia sarà in campo, ancora a Wembley, domenica. In finale gli azzurri se la vedranno con la vincente dell'altra semifinale, fra Inghilterra e Danimarca, che si giocherà domani - mercoledì. Per Pessina, classe 1997, giocatore di proprietà dell'Atalanta, e per tanti dei suoi compagni, si tratterà della partita più importante della carriera.

Necrologie