I risultati delle gare

SC Cesano Maderno, primo podio stagionale per Nicole Veggiato

Weekend ricco di emozioni per la Società Ciclistica brianzola. Veggiato dove conquista un bel 3º posto nella categoria G6.

SC Cesano Maderno, primo podio stagionale per Nicole Veggiato
Sport Seregnese, 05 Luglio 2021 ore 15:39

Grandi soddisfazioni nel weekend per la SC Cesano Maderno: per le atlete della squadra brianzola tante ottimi risultati nelle gare tenutesi nel lecchese, in provincia di Prato e in terra trentina.

SC Cesano Maderno, primo podio stagionale per Nicole Veggiato

Sabato 3 luglio la prima a scendere sui campi di gara è stata la giovanissima Nicole Veggiato che si è confrontata con i coetanei sul circuito di Costa Masnaga.
Per lei arriva il primo podio stagionale nella categoria G6 dove conquista un bel 3º posto tra le femmine di categoria.

Sempre quel pomeriggio, è il turno dell’allieva Camilla Locatelli che selezionata dal Comitato Regionale Lombardo è in trasferta con la rappresentativa lombarda a Carmignano, provincia di Prato.
Il duro percorso e il gran caldo selezionano molto il gruppo nei 53 km di gara e l’arrivo vede proprio una maglia lombarda gioire in solitaria al traguardo, quella di Federica Venturelli (GS Cicli Fiorin). Ottima la prova anche di Camilla Locatelli che ancora una volta centra la top ten delle migliori di giornata tra le donne Allieve conquistando il 9º posto sulla linea del traguardo.

Le gare in Trentino

Domenica 4 luglio, invece, il sodalizio brianzolo è stato di scena in terra trentina a Palù di Giovo.
Per le donne esordienti un percorso ondulato con arrivo su uno strappo di circa 600 metri, per loro 28 km da percorrere che sin da subito si rivelano molto selettivi.

Il gruppo si ritrova ben presto sezionato in vari gruppetti, in quello di testa rimangono solo una quarantina di unità tra cui le portacolori cesanesi Sofia Farina, Carlotta Colombo, Giulia Costa Staricco e Giulia Beretta. Alle loro spalle nel gruppo inseguitore, Letizia Pirola e Anna Colombo vengono coinvolte purtroppo in una caduta, e proprio quest’ultima è colei che riporta i danni maggiori con una brutta frattura scomposta al gomito.
All’arrivo la migliore tra le ragazze cesanesi è Giulia Beretta, settima tra le donne esordienti primo anno; mentre Carlotta Colombo è decima tra le secondo anno.

Per le allieve il medesimo percorso viene allungato di qualche km, anche per loro la gara risulta molto selettiva anche a causa del grande temporale che colpisce la zona sin dalle prime battute di gara.
Un allungo di nove atlete è l’azione decisiva che spezza definitivamente il plotone, tra di loro la portacolori cesanese Carola Ratti.
Il drappello di atlete viene raggiunto da un’altra decina di inseguitrici formando così la testa della corsa che macina secondi su secondi alle dirette inseguitrici con le altre cesanesi Michelle Di Paolantonio e Giorgia Giangrande.
Tuttavia l’asfalto scivoloso risulta fatale a molte sulla lunga discesa prima dell’ascesa finale al traguardo, all’ultimo km è proprio la bici di Carola Ratti che perde aderenza sull’asfalto e in curva la cesanese sbatte violentemente a terra.

Gli impegni del prossimo fine settimana

Per l’allieva, fortunatamente, non ci sono gravi conseguenze fisiche e la concentrazione è ora tutta al prossimo fine settimana dove difenderà i colori Lombardi con la compagna di squadra Camilla Locatelli ai Campionati Italiani su strada a Chianciano Terme - Chiusi.

4 foto Sfoglia la gallery
Necrologie