Sport
Calcio- Serie C

Seregno, cose da pazzi: resta in 8 e vince

Due gol nei primi minuti e tre espulsi nella ripresa: il Legnago non rimonta

Seregno, cose da pazzi: resta in 8 e vince
Sport Seregnese, 07 Novembre 2021 ore 19:30

Il Seregno vince sul campo del Legnago chiudendo la partita con tre giocatori in meno in campo.

La partita

Inizio splendido per il Seregno, reduce dalla beffarda sconfitta con la Pro Sesto, che nell'arco di 15 minuti si porta avanti di due reti. In entrambi i casi il gol origina da una punizione di St Clair: nel primo caso il tocco vincente è di Matteo Cortesi, la rete dello 0-2 porta invece la firma di Martino Borghese. Prima dell'intervallo, però, i veneti riescono a riaprire la partita con Juanito Gomez, a segno in diagonale. Nella ripresa la Legnago Salus prova a spingere alla ricerca del pareggio, senza che Fumagalli corra particolari rischi. A metà frazione, però, due episodi-chiave con altrettanti cartellini rossi a spese della squadra brianzola: vanno fuori, nel giro di 4 minuti, prima D'Andrea e poi Gentile. Passano altri 9 minuti e il direttore di gara espelle anche Cocco: Seregno quindi in 8 uomini per almeno un quarto d'ora di gioco. Nei minuti restanti, però, compresi i 6 di recupero, non arrivano altri gol (anche grazie a una parata di Fumagalli su Buric) e il Seregno porta a casa una vittoria che ha quasi dell'incredibile.

Il tabellino

LEGNAGO SALUS-SEREGNO 1-2  
Reti: 10' Cortesi (S), 13' Borghese (S), 43' Gomez (L).
Legnago Salus (4-3-1-2): Gasparini; Ricciardi, Stefanelli (40' st Salvi), Gasparetto (35' st Olivieri), Pitzalis (1' st Ambrosini); Antonelli (35' st Ciccone), Yabre, Laurenti; Giacobbe (22' st Buric); Gomez, Sgarbi. A disp. Corvi, Enzo, Rossi, Bondioli, Lazarevic, Milani, Zanetti. All. Colella.
Seregno (3-5-2): Fumagalli; Galeotafiore, Borghese, Anelli (3' st Zoia); St Clair (46' st Marino R.), Vitale, Gentile, D'Andrea, Invernizzi; Cocco, Cortesi (16' st Gemignani). A disp. Lupu, Cernigoi, Aga, Solcia, Ronci, Alba, Gemignani, Finetti, Pani e F. Marino. All. Mariani.
Arbitro: Monaldi di Macerata.
Note: ammoniti Antonelli (L), Vitale (S), Anelli (S), Cortesi (S), Cocco (S), Laurenti (L), Gentile (S). Espulsi D'Andrea (S) al 20' st per gioco violento, Gentile (S) al 24' st, Cocco (S) al 33' per doppia ammonizione.

Seregno, la situazione

La classifica del girone A di serie C in attesa delle partite del tardo pomeriggio (fra cui quella del Seregno, sul campo della Legnago Salus):  Sudtirol 30, Padova e Feralpi Salò 27, Renate 26, Pro Vercelli e Triestina 19, Juve U23 e Albinoleffe 18, Lecco 17, Piacenza 16, Fiorenzuola, Seregno e Trento 15, Pro Patria 14, Virtus Verona 13,  Pergolettese 12, Giana, Pro Sesto, Legnago e Mantova 11. Il Seregno tornerà in campo - con i tre giocatori espulsi a Legnago sicuramente squalificati -  domenica, al Ferruccio, per affrontare la capolista Sudtirol.

Sul Giornale di Seregno in edicola e disponibile on line da martedì 9 novembre ampio servizio dedicato alla partita del Seregno, con interviste e approfondimenti, oltre ai resoconti di tutto il calcio dilettantistico della zona, dalla serie D alla Seconda categoria.

Necrologie