Menu
Cerca
Calcio - Serie D

Seregno, un mercoledì che vale la fuga: +5 sulla seconda

Gli azzurri passano sul campo del Breno mentre la Casatese perde in casa

Seregno, un mercoledì che vale la fuga: +5 sulla seconda
Sport Seregnese, 14 Aprile 2021 ore 17:02

Ancora una vittoria per il Seregno, che fa un altro passo verso la promozione in serie C.

La partita

La strada si mette subito in discesa per il Seregno, che passa in vantaggio dopo 6 minuti con il solito imperioso Danilo Alessandro, che arriva così a quota 16 centri dal suo arrivo in Brianza. La rete del cannoniere azzurro sarà quella che poi deciderà la partita visto che il Breno non riuscirà a superare la difesa azzurra. Fino al fischio conclusivo del direttore di gara, infatti, non ci saranno altri cambi di risultato, mentre quello più atteso – il vantaggio del Real Calepina sul campo della Casatese – arriva proprio nei minuti finali del pomeriggio di partite.

Lo scenario

Per il Seregno lo 0-1 ottenuto sul campo del Breno è il settimo risultato utile consecutivo (6 vittorie e un pareggio). Il contemporaneo passo falso della Casatese consente alla squadra allenata da Carlos França di balzare a +5 proprio sui biancocremisi di Casatenovo. Con otto partite ancora da disputare, inizia a essere un margine significativo per gli azzurri, anche se in agenda c’è ancora lo scontro diretto (previsto per la penultima giornata).

Seregno, la situazione

La classifica del girone B della serie D dopo la decima giornata di ritorno: Seregno 54, Casatese 49, Fanfulla 46, Crema 42, NibionnOggiono 41, Calvina 40, Brusaporto 39, Franciacorta 36, Breno e CiseranoBergamo 34, Real Calepina e Sona 32, Ponte san Pietro e Vis Nova Giussano 31, Villa d’Almè 30, Tritium 24, Scanzorosciate e Caravaggio 23. Domenica il Seregno tornerà in azione al Ferruccio: ospite di turno sarà il Caravaggio, attualmente ultimo in classifica.

Sul Giornale di Seregno in edicola e disponibile on line nella versione sfogliabile in questa settimana ampio spazio dedicato al campionato di serie D e a quello di Eccellenza, ripartito proprio nello scorso fine settimana.

Necrologie