Sport
Tennis

V-Team vince contro i romani della Ferratella e conquista i play-off di Serie A2

Ora la squadra monzese affronterà il primo turno di play-off che si terrà domenica 4 dicembre al Villa Reale Tennis di Monza. Medina "Vogliamo continuare a sognare”.

V-Team vince contro i romani della Ferratella e conquista i play-off di Serie A2
Sport Monza, 28 Novembre 2022 ore 07:45

È finito 5-1 il match che si è disputato domenica 27 novembre a Monza tra il team di casa, V-Team, e i romani della Ssd Ferratella. Un risultato che ha ovviamente allietato il numerosissimo pubblico che ha seguito la V-Team con partecipazione.

V-Team vince contro i romani della Ferratella e conquista i play-off di Serie A2

Giunti a Monza senza la formazione al completo (3 singolaristi schierati su 4 erano under 16), i ragazzi della Ferratella hanno raccolto solo le briciole, quei pochi game - appena 7 in quattro singolari - che la corazzata brianzola ha lasciato sul tavolo.

Poco da aggiungere sulla prestazione dei ragazzi capitanati da Duvier Medina e Marco Baio, coadiuvati dal valido Riccardo Magni il 22enne Federico Arnaboldi ha ripagato ampiamente il team che lo aveva fortemente voluto come rinforzo proprio per puntare alla promozione. Ma anche il 26enne Davide Albertoni si è confermato giocatore esperto e affidabile, spesso decisivo, come la scorsa settimana a Bologna. La storica colonna della cavalcata brianzola dalla Serie C Andrea Borroni, sempre titolare, è andato in crescendo, rispondendo spesso con prestazioni di qualità e Gianmarco Ferrari è stato l'unico esponente del V-Team a chiudere la fase a gironi imbattuto: una garanzia.

Andrea-Borroni (foto GAME)

I doppi finali

Come spesso è accaduto quest’anno, i due doppi finali sono risultati essere pura esibizione. Con la coppia di casa Borroni/Fellin (Manfred era all’esordio in questa edizione del campionato) che ha regolato in due set Vinci/Sermoneta mentre il secondo confronto si è risolto, per ritiro, a favore della coppia romana Vergoni/Micarelli che ha così conquistato il classico punto della bandiera su Albertoni/Cima (anche il giovane Alessandro era alla sua prima apparizione in stagione).

Ora la squadra è al secondo posto

Proprio come lo scorso anno (quando finì appena dietro al Ct Palermo), il V-Team chiude la fase a gironi di Serie A2 al secondo posto con 13 punti: quattro vittorie, un pareggio e una sola sconfitta, in trasferta, proprio contro i primi in classifica del Ct Mario Stasi (Lecce). Quel match lottato e perso di misura (4-2) in Puglia è stato fatale al team lombardo che cede per 1 solo punto la testa della classifica e la possibilità di saltare il primo turno di play-off, quello che il V-Team giocherà domenica 4 dicembre (sempre alle 10) in casa, al Villa Reale Tennis di Monza, senza possibilità di appello. Chi vincerà, infatti, andrà a giocarsi la qualificazione nella massima serie nel confronto finale (questa volta su andata e ritorno), chi uscirà sconfitto rimarrà invece nel campionato cadetto.

"Vogliamo continuare a sognare"

“Oggi è andato tutto bene – ha commentato un soddisfatto Duvier Medina – e abbiamo anche fatto esordire due giocatori. Francamente non ho capito le scelte di formazione di Ferratella ma poco importa. La squadra c’è ed è sempre più rodata, i nostri ragazzi arrivano al primo turno di play-off di settimana prossima belli carichi e vedremo come andrà a finire. Anche se abbiamo superato le aspettative, arrivati a questo punto, chiaramente non ci accontentiamo. Vogliamo continuare a sognare”. Ora non resta che aspettare il sorteggio di martedì 29 novembre per conoscere il nome dell’avversaria del V-Team.

(foto GAME)

Seguici sui nostri canali
Necrologie