Sport
Pallavolo - Serie A1

Vero Volley da batticuore, ma stavolta vince Conegliano: 1-1

In una gremita Arena Monza va sul 2-0 prima di subire la rimonta dell'Imoco

Vero Volley da batticuore, ma stavolta vince Conegliano: 1-1
Sport Monza, 03 Maggio 2022 ore 23:05

Le ragazze del Vero Volley sono a una vittoria dallo Scudetto.

La partita

Monza e Conegliano si ritrovano dopo l'emozionante primo atto della serie, vinto dalla squadra brianzola. Il Vero Volley si conferma in un momento di grazia e gioca un primo set perfetto, soprattutto in fase di difesa e di ricostruzione. La formazione veneta resta in scia, ma non riesce a mettere il naso avanti e, nella bolgia dell'Arena, Monza si porta sull'1-0 (25-23). Nel secondo parziale c'è più Conegliano, anche perché Paola Egonu pare iniziare a carburare in attacco. L'Imoco arriva a condurre 19-22 ma poi si spegne: a fronti di tanti errori delle ospiti, la squadra di Marco Gaspari trova la potenza offensiva di Magda Stysiak in uscita dalla panchina, sorpassando e andando poi a chiudere di nuovo 25-23 (con un netto errore di Egonu a chiudere il set). Le venete, campionesse d'Italia in carica, sembrano mancare sul piano dell'atteggiamento,  anche per via di una Monza che rende loro difficile ogni singolo punto. Il terzo parziale si apre con tanti errori su entrambi i fronti; Conegliano riprova un allungo (8-11), che si consolida con il passare degli scambi, tanto che Marco Gaspari decide di dare un po' di riposo in pratica a tutte le componenti del sestetto titolare. finisce 16-25 e l'Imoco è di nuovo in partita. Battaglia autentica nel quarto periodo, con azioni lunghissime ed emozionanti: il problema per Monza è che Conegliano non è più Egonu-dipendente, perché il contributo di Sylla e Plummer aumenta vigorosamente e le ospiti scappano sul 6-10. Il Vero Volley si affida a una meravigliosa Lise van Hecke e ritrova i giusti meccanismi per sporcare gli attacchi delle venete: è 19-19 ed è tutto apparecchiato per il gran finale. Finale in cui, però, improvvisamente le monzesi si spengono e Conegliano scappa verso il 2-2 (20-25). È, di nuovo, quinto set. Avvio equilibrato, poi Monza sporca un paio di ricezioni e dà modo all'Imoco di contrattaccare, gradito pane per i denti di Plummer ed Egonu: il punteggio dice 3-6 quando Gaspari ferma il gioco per parlarci su. Le ospiti tengono le redini del punteggio, Orro e compagne provano ad avvicinarsi, ma il dado è tratto: Sylla corona una seconda metà di partita spaziale, Stysiak sbaglia la battuta ed è vittoria per Conegliano.

Il tabellino

VERO VOLLEY MONZA - IMOCO CONEGLIANO 2-2
Parziali: 25-23, 25-23, 16-25, 20-25, 10-15.
Monza: Orro 2, Van Hecke 18, Gennari A., Boldini, Stysiak 6, Parrocchiale (L), Danesi 6, Rettke 5, Larson 11, Davyskiba 13, Candi 4, Moretto, Negretti (L), Lazovic. All. Gaspari.
Conegliano: Bardaro (L), Caravello, Plummer 17, Courtney 2, De Kruijf 11, Folie 5, Omoruyi, De Gennaro (L), Vuchkova, Frosini, Gennari G. Wolosz 3, Sylla 14, Egonu 29. All. Santarelli.
Arbitri: Cerra e Puecher.

Vero Volley, è ancora lunga

A questo punto, la serie-Scudetto andrà, almeno, a gara-4. Conegliano e Monza si ritroveranno, al PalaVerde di Villorba, per gara-3 sabato sera. Poi, le due contendenti torneranno all'Arena martedì 10 maggio per il quarto episodio della serie (inizio partita alle 20.45), che potrebbe essere quello decisivo.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie