Sport
Volley femminile

Vero Volley Milano perde a Monza contro Novara

Nel match di cartello dell'11a giornata le padrone di casa faticano a raggiungere gli ospiti che vincono per 3-2.

Vero Volley Milano perde a Monza contro Novara
Sport Monza, 12 Dicembre 2022 ore 10:07

Ci hanno creduto fino alla fine, conquistando il pareggio, ma sul finale si sono dovute arrendere alla Igor Gorgonzola Novara.

unnamed - 2022-12-12T095657.524
Foto 1 di 3
unnamed - 2022-12-12T095648.877
Foto 2 di 3
unnamed - 2022-12-12T095659.787
Foto 3 di 3

Vero Volley Milano perde a Monza contro Novara

Prima sconfitta casalinga della stagione per la Vero Volley Milano. All'Arena di Monza, nel match di cartello dell'11a giornata, Orro e compagne fermano la loro corsa vincente contro Novara, brava ad approcciare con maggiore lucidità e qualità la sfida contro le lombarde.

Una partita difficile

Milano fatica ad incidere con i suoi punti di forza, ovvero servizio e correlazione muro-difesa, mancando in qualche occasione anche la possibilità di mettere palla a terra. Thompson fatica a passare, le ospiti approfittano della poca incisività delle rosa e rispondono con le accelerazioni di Karakurt (MVP, anche 4 ace per lei), Bosetti ed i turni in battuta di Battistoni per limitare le offensive milanesi. Gaspari inserisce Larson, alla prima uscita stagionale con la maglia della Vero Volley, Rettke per Stevanovic e Stysiak per Thompson

Con i cambi si ritrova efficacia

Le nuove soluzioni, dal terzo gioco in poi, permettono alle padrone di casa di ritrovare efficacia: Stysiak è scatenata in attacco, Rettke fa la voce grossa a muro e Sylla e Folie, in aggiunta a qualche guizzo di Larson, fanno segnare la rimonta che vale la parità. L'Arena di Monza si scalda, come in una gara di Play Off e ci crede fino alla fine. Decisivo è però il nuovo avvio deciso della Igor Gorgonzola, che riprende a macinare punti in avvio di quinto set, con i muri di Chirichella e qualche errore di Milano, fondamentali per segnare il sentiero della vittoria.

Si pensa alla prossima partita

A due giornate dal termine del girone di andata, Milano, terza in graduatoria, ancora davanti a Novara, ha ora l'occasione di rifarsi prontamente domenica prossima in Toscana contro Firenze, per poi chiudere il giro di boa in giorno di Santo Stefano contro Busto Arsizio.

Serve un momento di riflessione

“Abbiamo approcciato questa gara in modo sbagliato - ha commentato Myriam Sylla -  Potevamo scendere in campo con un atteggiamento molto più determinato. Loro hanno fatto la loro gara, quello che avevamo studiato. Siamo arrivate troppo tardi e forse nel quinto set non avevamo gli elementi per portare a casa la partita. C'è sicuramente da riflettere su quello che stasera non ha funzionato".

(foto Roberto Del Bo)

Seguici sui nostri canali
Necrologie