Pallavolo - Superlega

Vero Volley, un grande nome: preso Max Holt

Il nuovo centrale di Monza porta in dote medaglie olimpiche e mondiali

Vero Volley, un grande nome: preso Max Holt
Monza, 18 Giugno 2020 ore 14:48

Maxwell Holt è un giocatore della Vero Volley Monza per la stagione 2020/2021.

Innesto mondiale

Il talentuoso centrale statunitense, tra i migliori interpreti del suo ruolo a livello mondiale, vivrà la sua prima esperienza con la prima squadra maschile del Consorzio nella prossima SuperLega. Solido a muro, veloce e preciso in attacco, Holt è pronto a mettere a disposizione della formazione rossoblù tutte le sue qualità oltrechè un’esperienza ultradecennale nel campionato italiano iniziata a Verona e proseguita a Piacenza e Modena dopo una parentesi russa alla Dinamo Mosca. Il nuovo acquisto a stelle e strisce della Vero Volley Monza va ad aggiungersi agli altri sette nomi già ufficializzati per la prossima stagione: Adis Lagumdzija, Vlad Davyskiba, Davide Brunetti, Santiago Orduna, Thomas Beretta, Filippo Federici e Donovan Dzavoronok.

La carriera pre-Vero Volley

Max Holt nasce a Cincinnati nel 1987. Dal 2006 al 2009 gioca il campionato NCAA I Division, vincendo un titolo nel 2008. Nella stagione 2009-10 viene portato in Italia da Verona, formazione all’epoca in A2. La stagione successiva si trasferisce a Piacenza, dove vince la Challenge Cup  nel 2013. Nel 2014 inizia una nuova avventura in Russia, con la Dinamo Mosca, squadra con cui vince la CEV Cup 2015. Nella stagione 2016-17 torna in Italia, vestendo la maglia di Modena con cui vince due supercoppe italiane.  In nazionale Holt è stato membro della squadra Juniores dal 2005 al 2007.  Il centralone Usa è entrato poi  a far parte della Nazionale maggiore nel 2009, debuttando nella Pan American Cup. Nel settembre 2013 ha vinto il campionato NORCECA, conquistando poi la medaglia d’oro alla World League 2014 e alla World Cup 2015, oltre all’argento alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016 (sconfitta contro l’Italia in semifinale) e alla VNL 2019 e il bronzo ai Mondiali 2018.

Le prime parole

“Monza è stata una scelta abbastanza facile per me – dice Holt- Era un’opportunità per continuare questo mio sogno di restare in Italia. Del Vero Volley ho sentito sempre cose positive: organizzazione, professionalità. Giocare con Orduna, poi, in aggiunta alla vita in Italia a la pallavolo che si gioca qui è fantastico. Nonostante questo virus che sta cercando di rovinare tutto, quello italiano rimane il campionato più bello del mondo. Che squadra sarà la nostra? Una squadra che lotterà dall’inizio alla fine, composta da giocatori che lottano su ogni palla. Ringrazio la società per la fiducia e saluto i tifosi, sperando di vederli presto”.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia