Eventi
Museo fuori dal Museo

A Vimercate prende avvio Pop Up, un nuovo progetto artistico e culturale

Il progetto si concluderà con la realizzazione nel mese di ottobre dell’opera d’arte/installazione artistica su un muro pubblico di via XXV Aprile.

A Vimercate prende avvio Pop Up, un nuovo progetto artistico e culturale
Eventi Vimercatese, 30 Giugno 2022 ore 18:43

Si chiama Vimercate Pop Up ed è l'acronimo di Vimercate Promuove Opere Pubbliche Urbane Partecipate. E' il nome del nuovo progetto artistico e culturale nato in città per coinvolgere i giovani nelle attività culturali valorizzandone la creatività attraverso scuole, associazioni e gruppi del territorio.

A Vimercate prende avvio Pop Up

Il progetto connette gli spazi museali del MUST con gli spazi aperti della città e con la comunità locale, anche mediante la sperimentazione di nuovi linguaggi e strumenti digitali e intende mettere in connessione la scena artistica giovanile contemporanea, le nuove tecnologie e la cittadinanza, mediante la sperimentazione di una idea di “museo fuori dal museo” che attivi un laboratorio per la produzione di arte pubblica partecipata fruibile negli spazi esterni della città, in stretta collaborazione la comunità locale.

L’opera sarà composta da un intervento murale nello spazio pubblico (paste up art, scultura/installazioni a
muro, street art) e da un intervento digitale basato su tecnologie di realtà aumentata in grado di mostrare ai
fruitori finali video o animazioni bidimensionali o tridimensionali.

Gli attori coinvolti

Il progetto prevede la supervisione del MUST, la conduzione organizzativa, tecnica e curatoriale di Bepart –
collettivo multidisciplinare per l’arte pubblica partecipata – e il coinvolgimento curatoriale dell’associazione
locale “#LLL Long Live Limo - Tutti siamo Simo”.
In una prima fase di progettazione Bepart collaborerà con l’associazione del territorio per delineare il
progetto dell’opera, sviluppata sul tema “La pace e le sue forme” e verrà approfondito con attività di ricerca
durante la residenza artistica.
Entrerà quindi in gioco la collaborazione con i ragazzi del Liceo Artistico Einstein di Vimercate, che
nell’ambito di un apposito progetto PCTO svolgeranno nel mese di settembre una settimana di laboratorio di
co-produzione artistica presso il MUST, guidati dai curatori e dagli artisti in residenza.

L’ultima fase – quella realizzativa – vedrà la collaborazione di due giovani artisti operanti nelle arti visive: uno
che operi nell’ambito delle produzioni murali e/o più in generale dell’arte pubblica con tecniche artistiche che
si prestino ad una superficie murale (come scultura, illustrazione, street art, fotografia, installazioni di natura
varia), l’altro nell’ambito della produzione multimediale come ad esempio video, animazione 2D e 3D.
La selezione degli artisti under 35 è in corso grazie a una call curata da Bepart con scadenza il 17 luglio. Il
testo della call con le modalità di partecipazione e il link al modulo di partecipazione sono pubblicati sul sito
del MUST.

L’opera d’arte partecipata

Il progetto si concluderà con la realizzazione nel mese di ottobre dell’opera d’arte/installazione artistica su un
muro pubblico di via XXV Aprile, anche nell’ottica della prossima destinazione dell’area alle attività giovanili:
sport, luogo di socialità, produzione artistica.

Il format

Il progetto nasce con l’idea di essere replicabile negli anni, individuando di volta in volta un’associazione del
territorio che possa collaborare con gli artisti per creare nuove opere pubbliche di qualità e partecipate,
permettendo a Vimercate di diventare “La città che appare” anche in luoghi non istituzionalmente dedicati
alla Cultura.

“La partecipazione al racconto della propria città è un aspetto fondamentale per coinvolgere i giovani in un nuovo rapporto con gli spazi che vivono e di contatto con la proposta culturale - dichiara l’Assessora alla Promozione della Città, Elena Lah. La possibilità per le associazioni e gli studenti del territorio di lavorare a fianco di artisti professionisti fa crescere tutti, oltre a garantire la qualità dell’opera, che resta negli anni.”

Per l’Assessore a Vimercate delle Opportunità, Riccardo Corti: “Vimercate Pop Up è il risultato di un percorso iniziato mesi fa con un gruppo di ragazzi e ragazze di Vimercate. Abbiamo lavorato al loro fianco per costruire il progetto, ascoltando le loro richieste e coinvolgendoli nelle decisioni, credo che questo sia già di per sé un grande risultato”.

(nella foto di copertina il team di Bepart nel 2017. Premiazione “Digital Award 2017 | Il coraggio di Innovare” di Regione Lombardia e Meet The Media Guru)

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie