A Seregno

Nei primi due weekend di settembre torna la Festa della Madonna della Campagna

Si parte giovedì 2 con un’edizione straordinaria della “Giubiana”.

Nei primi due weekend di settembre torna la Festa della Madonna della Campagna
Eventi Seregnese, 29 Luglio 2021 ore 14:33

Nei primi due weekend (2.3.4.5 e 10.11.12) di settembre, tra piatti della tradizione, grande musica,
bancarelle ed eventi tradizionali, ritorna la tanto amata festa di fine estate della Madonna della Campagna a Seregno. Si parte giovedì 2 con un’edizione straordinaria della “GIUBIANA”.

Torna la Festa della Madonna della Campagna

In un periodo reso ancora incerto dalla pandemia, gli eventi tradizionali come la “Festa Madonna della
Campagna” sono un faro per il nostro tempo sociale, distrutto nella sua ritualità a causa delle restrizioni.
Così anche quest’anno, un briciolo di normalità, per i primi due weekend di settembre, l’area di via Cagnola
ospiterà la trentaduesima edizione della festa popolare Madonna della Campagna.

La seconda edizione in era covid sarà ancora una volta per alcuni aspetti ridimensionata, ma non dovrà fare a meno dei suoi elementi essenziali: il buon cibo tipico lombardo, la musica dal vivo, le bancarelle e gli eventi tradizionali.

Si parte con la Giubiana

Giovedì 2 settembre si alza il sipario con la Giubiana, non bruciata ad inizio anno a causa dei divieti anticovid. Dalle ore 19 risotto giallo della tradizione ed altre prelibatezze si potranno gustare dai propri tavoli nell’area della festa, dove l’ingresso per questo evento sarà obbligatoriamente su prenotazione.

Si continua da venerdì 3 a domenica 5 e poi da venerdì 10 a domenica 12 settembre tutte le sere e le
domeniche tutto il giorno, con il parco di via Cagnola diviso in due aree per consentire al pubblico di vivere
una festa in sicurezza.

Cene e musica dal vivo

Un'area cene spettacolo con tavoli e musica dal vivo (fino ad esaurimento posti) dove ci saranno ogni sera spettacoli musicali, da ascoltare dai propri tavoli durante la cena. Per la prima volta sul palco in un’unica festa tutte le più grandi voci delle orchestre italiane, da Francesca Mazzuccato, ai solisti Bagutti a Omar Codazzi, per finire con la grande voce di Marianna Lanteri. Spazio anche all’energia dei Queen sabato 4 quando i Merqury Legacy travolgeranno la festa in un tributo alla leggendaria band, nel trentesimo anniversario di Seregno
Soccorso.

Nell’area con Musica dal vivo l’ingresso sarà riservato a coloro che cenano alla manifestazione e si potrà accedere con o senza prenotazione (obbligatoria solo giovedì 2 settembre) fino ad esaurimento posti. Per chi vorrà prenotare il proprio tavolo potrà farlo collegandosi al sito www.madonnadellacampagnaseregno.com/prenotazioni o chiamando il numero 366/3609380 attivo dal 30 agosto al 12 settembre dalle 16 alle 21, dove un operatore sarà a disposizione per le prenotazioni.

Area divertimenti

Nell'area di festa sarà allestito anche uno spazio divertimenti aperto ogni sera e le domeniche tutto il giorno con ingresso libero e contingentato per vivere la festa “on the road” con bancarelle, mercatino hobbisti, gonfiabili e giostre per i bambini.

Per chi vorrà gustare la festa da asporto, a disposizione un servizio take away in corsia esterna e veloce.
Anche quest’anno parte del ricavato verrà devoluto in beneficenza, e si uniscono alla realizzazione dell’evento, assieme all’Associazione “Madonna della Campagna” anche i volontari di “Seregno Soccorso”, dell’ Associazione “Amici dei Pompieri di Seregno”, il “Gruppo di Seregno” degli Alpini e i ragazzi dell’Accademy Musical Arts di “Cartanima”.

"Non dobbiamo aver paura di fare festa"

"Come lo scorso anno, siamo ancor più coscienti che conviveremo per molto con questo virus, ma non per
questo rinunceremo alle nostre tradizioni, adattandole sempre alle normative vigenti" - afferma Cesare
Visconti, presidente dell’Associazione Madonna della Campagna. "Non dobbiamo aver paura di essere felici
e di fare festa, dobbiamo guardare al futuro senza rinunciare alle nostre tradizioni, che sono il collante della
nostra comunità. Voglio ancora ringraziare gli oltre 130 volontari, nostri e delle altre associazioni, che
permetteranno di realizzare questa enorme sfida, consapevoli ancora una volta che sarà un successo".

Le parole del sindaco Rossi

In vista dell’appuntamento, le parole del Sindaco di Seregno Alberto Rossi che ringrazia gli amici della Madonna della Campagna per la determinazione con cui si prodigano affinché la pandemia non interrompa la
tradizione della Festa Popolare. "Organizzare eventi ai tempi del Covid è molto più complesso di quanto già
non lo fosse solo due anni fa. Per realizzare opportunità accattivanti e, nel contempo, osservare tutte le
regole è una prospettiva sfidante, che lo scorso anno era stata completata in maniera vincente. E, sono
certo, quest’anno sarà affrontato in maniera altrettanto efficace".

Per maggiori informazioni www.madonnadellacampagnaseregno.com

 

Necrologie