Sagre e feste
Sagra di Lissone

Dopo un anno di stop tornano le giostre e si entra col green pass

Per accedere al perimetro di piazza degli Umiliati servirà la certificazione verde. Venerdì pomeriggio concerto davanti alla Prepositurale

Dopo un anno di stop tornano le giostre e si entra col green pass
Sagre e feste Monza, 13 Ottobre 2021 ore 09:24

Dopo un anno di stop dovuto all'emergenza sanitaria, nel weekend stanno per tornare le giostre in occasione della Sagra di Lissone. Ma ci saranno alcune novità.

Tornano le giostre in piazza mercato

E’ stata una corsa contro il tempo ma alla fine tutto è stato confermato. Via libera ai tradizionali festeggiamenti per la festa patronale che aprirà i battenti questo venerdì. L’Amministrazione, in strettissima collaborazione con gli ambulanti e con i rappresentanti dei giostrai, è riuscita a organizzare per filo e per segno le iniziative legate alla sagra.

E’ stata davvero un’impresa, devo innanzitutto ringraziare tutti per il grande spirito collaborativo - ha esordito Alessandro Merlino, assessore allo Sviluppo economico - Siamo riusciti a organizzare tutto come succedeva prima dell’emergenza sanitaria che ha stravolto per due anni i nostri piani.

Confermato il luna park in piazza degli Umiliati, così come è stata confermata la fiera dei mercanti lungo via Volturno e anche il mercato del lunedì mattina. Iniziativa annullata lo scorso anno a causa dell'emergenza Covid 19.

Le novità

la novità più grande è legata all'accesso in piazza degli Umiliati, nell'area che solitamente ospita il mercato e che in occasione della Sagra si anima con il tradizionale luna park.

L’intera piazza, dove si troveranno le giostre, sarà completamente recintata e saranno realizzati sei varchi pedonali per gli accessi e le uscite - spiega Merlino - Qui degli addetti individuati insieme ai giostrai controlleranno i green pass e le certificazioni per garantire il maggior divertimento possibile in tutta sicurezza per utenti e operatori.

Lissone ripartenza commercio assessore Alessandro Merlino
Lissone - Alessandro Merlino, assessore allo Sviluppo economico

Infatti gli accessi saranno contingentati già ai varchi, di modo da non dover chiedere la certificazione su ogni attrazione. Confermate anche le bancarelle lungo l’asse viario che collega piazza Umiliati con piazza 11 Febbraio su tutta via Volturno.

 

Un’altra bella soddisfazione è legata all’organizzazione dell’attesissimo mercato del lunedì che, essendoci in piazza Umiliati le giostre, dovrà traslocare in una location differente, ma comunque non lontana dalla zona «centrale» della fiera paesana.

Il mercato del lunedì è confermato e, come già accaduto negli ultimi anni precedenti alla pandemia da Covid, sarà un mercato diffuso - spiega l'assessore - I banchi dei commercianti saranno allestiti lungo via Don Minzoni, via Santi Pietro e Paolo, via Dante, via San Martino e via Solferino. Così da unire idealmente l’area del luna park con il centro storico della nostra città.

Il concerto davanti alla Prepositurale

Ma le novità non finiscono certamente qui. Anzi, in pentola bolle un altro evento esclusivo e che trasformerà piazza Giovanni XXIII in un grande teatro a cielo aperto.

Con la nostra splendida Prepositurale come scenografia, lunedì alle 16 si terrà il concerto dei musicisti del Teatro alla Scala di Milano - svela soddisfatto l’assessore - Sarà un inno alla musica e l’evento sarà dedicato al maestro Ennio Morricone, recentemente scomparso e per cui non era stato ancora organizzato un tributo speciale.

Insomma, che la settimana della sagra abbia inizio all’insegna della speranza e della ripartenza.

La notizia anche sul Giornale di Monza in edicola o sull'edizione digitale

Necrologie