Attualità
Sicurezza sul territorio

Bilancio dei controlli estivi per la Polizia locale di Usmate

Coordinati dal comandante Mario Nappi, gli agenti hanno svolto oltre all’attività ordinaria più di 30 ore di servizi serali e 12 di servizi festivi.

Bilancio dei controlli estivi per la Polizia locale di Usmate
Attualità Vimercatese, 12 Ottobre 2022 ore 16:19

Oltre 10mila veicoli controllati, 360 sanzioni elevate di cui 33 per mancata revisione e 6 per assicurazione scaduta. E ancora controli su 20 cantieri stradali, uno scarico fognario abusivo e bloccato, 50 persone identificate.

Il bilancio dei controlli estivi della Polizia locale di Usmate

Sono i numeri più importanti che tracciano un bilancio dell'attività di controllo svolta dalla Polizia locale di Usmate Velate nel corso dei mesi estivi. Coordinati dal comandante Mario Nappi, gli agenti nel corso del periodo estivo hanno svolto oltre all’attività ordinaria più di 30 ore di servizi serali e 12 di servizi festivi.

Le attività di controllo hanno riguardato diversi ambiti, tutti rilevanti per la relazione e la convivenza civile fra le persone, spaziando così dal controllo stradale alla tutela ambientale, dai
controlli edilizi a indagini di Polizia Giudiziaria.

usmatevelate_polizialocale_vigili_notte (2)
Foto 1 di 4
polizialocale_usmatevelate_vigili (4)
Foto 2 di 4
usmatevelate_polizialocale_vigili_notte (1)
Foto 3 di 4
polizialocale_usmatevelate_vigili (2)
Foto 4 di 4

Accertamenti ambientali, edilizi e nelle zone a rischio

In particolare, gli agenti hanno svolto quattro accertamenti ambientali ed edilizi che hanno portato ad individuare uno scarico fognario abusivo poi prontamente bloccato, intervenendo con tempestività a tutela della difesa dell’ambiente.

I controlli nelle aree sensibili o oggetto di segnalazione da parte della cittadinanza hanno prodotto l’identificazione di oltre 50 persone. In particolare, nel corso dei controlli serali, sono stati effettuati sopralluoghi anche al fine di verificare situazioni di presunta irregolarità nei domicili e nelle residenze. L’esito dei sopralluoghi è attualmente oggetto di ulteriori verifiche da parte degli uffici comunali.

Rispetto dei Codice della Strada

Il rispetto del Codice della Strada è rimasto nel corso dell'estate priorità dell’azione di Polizia Locale: complessivamente sono stati controllati 10.000 veicoli, con 360 sanzioni elevate di cui 33
per mancata revisione e 6 per assicurazione scaduta. Inoltre, è stata riscontrata la circolazione di
un veicolo già sottoposto a sequestro e di una guida con patente ritirata. Inoltre, sono stati 5 i servizi specifici dedicati ai controlli dei mezzi pesanti che hanno portato a contestare oltre 100 sanzioni per irregolarità relative alla velocità e al rispetto dei tempi di guida.

Inoltre, a seguito di un controllo, due persone sono state deferite all’Autorità giudiziaria per guida
in stato d’ebbrezza e minacce.

Cantieri stradali

L’attività di Polizia Locale ha riguardato anche il controllo di 20 cantieri stradali, con una irregolarità riscontrata. La Polizia Locale ha anche provveduto a riorganizzare in via sperimentale la
disposizione dei posteggi dei banchi di vendita del mercato comunale.

"La sicurezza è un elemento di vivibilità"

“Ringrazio gli agenti di Polizia Locale per il lavoro di controllo che stanno effettuando senza tralasciare alcun ambito – afferma Pasquale De Sena, assessore con delega alla Sicurezza – Il loro è un lavoro prezioso, riconosciuto dalla cittadinanza che ha avuto modo di vedere l’efficienza dell’operato in occasione della Notte Bianca e della celebrazione del 25° anniversario del Gruppo Alpini. Sappiamo bene che la sicurezza è un elemento di vivibilità del territorio: la presenza degli agenti è un deterrente per i malintenzionati e i controlli sui veicoli sono garanzia di sicurezza per automobilisti, ciclisti e pedoni”.

Seguici sui nostri canali
Necrologie